mercoledì 25 luglio 2012

Scandalo di Amanda Quick



Titolo: Scandalo
Titolo originale: Scandal
Autore: Amanda Quick
Editore: Mondadori
Anno: 1996/2004
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra, '800
Collegamenti con altri romanzi: no

Trama: With her reputation forever tarnished by a youthful indiscretion, lovely Emily Faringdon is resigned to a life of spinsterhood, until she embarks on an unusual correspondence and finds herself falling head over heels in love. Sensitive, intelligent, and high-minded, her noble pen pal seems to embody everything Emily has ever dreamed of in a man. But Simon Augustus Traherne, the mysterious Earl of Blade, is not at all what he seems. Driven by dark, smoldering passions and a tragic secret buried deep within his soul, Blade has all of London cowering at his feet, but not Emily...never Emily. For even as she surrenders to his seductive charms, she knows the real reason for his amorous suit. And she knows that she must reach the heart of this golden-eyed dragon before the avenging demons of their entwined pasts destroy the only love she has ever known...

Da che la sua reputazione è stata irrimediabilmente compromessa da una sconsideratezza giovanile -- "il disgraziato incidente" per dirla come la gente del luogo -- l'incantevole Emily Faringdon si è rassegnata a trascorrere nubile il resto dei suoi giorni. Ne d'altronde, a cinque anni dal "fattaccio", si può dire che la cosa la rattristi più di tanto. L'ottocentesca campagna inglese può offrire, infatti, molteplici interessi: ci sono la grande tenuta di famiglia da amministrare, le rendite del padre e dei fratelli da gestire, come pure le finanze delle vecchie signore del paese; per non parlare della grande passione letteraria che la spinge a comporre versi. Un esistenza piena e appagante, nonostante tutto...
Finchè Emily non si ritrova coinvolta in una fitta corrispondenza, scoprendosi perdutamente innamorata. Sensibile, colto, intelligente, il prezioso amico di penna sembra incarnare tutto ciò che la giovane ha sempre desiderato in un uomo. Ma Simon Augustus Traherne, il misterioso conte di Blade, non è affatto come sembra... Mosso da oscure passioni e da un tragico segreto profondamente inciso nell'anima, Blade riesce a incantare e soggiogare tutta Londra... Tutta tranne Emily. Perchè Emily, benchè ammaliata dal seducente fascino di Simon, conosce la vera ragione delle profferte amorose dell'uomo. E sa anche di dovere ad ogni costo conquistare il suo gelido cuore prima che i vendicativi demoni del passato distruggano l'unico grande amore in cui lei abbia mai creduto.

Eccomi qui con un altro romanzo storico. La Quick mi piace molto per le sue trame avventurose e ricche di umorismo. In questo caso la protagonista Emily è la cosa che più ho amato leggendo questo romanzo. E' un portento per gli affari, è un'inguaribile romantica, è una sognatrice ma allo stesso tempo ha i piedi ben piantati a terra. Mi ha fatto ridere più di qualche passaggio. Lo consiglio per tirarsi su il morale!
Voto: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento