domenica 18 novembre 2012

Whispers in the Dark di Maya Banks



Titolo: Whispers in the Dark
Autore: Maya Banks
Editore: Berkley
Anno: 2012
Pagine: 352
Genere: Contemporaneo, Romantic Suspense, Paranormal Romance
Ambientazione: USA

Collegamenti con altri romanzi: si, è il quarto libro della serie "KGI" (potete trovare la recensione degli altri in questo blog). I romanzi raccontano la storia dei fratelli Kelly, tutti ex militari o marine o SEAL, che hanno fondato un'agenzia privata, la KGI appunto. La loro agenzia si occupa di rapimenti, affari internazionali, contrastare il traffico di armi e droga... Ecco i libri che la compongono:
  1. The Darkest Hour: protagonisti Ethan Kelly e Rachel (QUI)
  2. No Place to Run: Sam Kelly e Sophie Lundgren (QUI)
  3. Hidden Away: Garrett Kelly e Sarah Daniels (QUI)
  4. Whispers in the Dark: Nathan Kelly e Shea
  5. Echoes at Dawn: Rio e Grace Peterson (QUI)
  6. (Softly at Sunrise: è un racconto che parla nuovamente di Ethan e Rachel)
  7. Shades of Gray: PJ e Cole (QUI)
  8. Forged in Steele: Steele e Maren Scofield (QUI)
  9. After the Storm: Donovan e Eve (QUI)
Inedito in Italia 
Livello di sensualità: hot
Trama: She came to him when he needed her the most. She came to him at his lowest point. The voice of an angel, a whisper in the dark. She's the only thing that gets Nathan Kelly through his captivity, the endless days of torture and the fear that he'll never return to his family. With her help, he's able to escape. But he isn't truly free, because now she's disappeared and he's left with an all-consuming emptiness as he struggles to pick up the pieces of his life. Did he imagine his angel? Or is she out there, needing his help as he'd once needed hers? Now he rushes to save her before it's too late. Shea has been on the run from people who will stop at nothing to exploit her unique abilities. She never wanted to drag Nathan, who'd already suffered so much, into danger, but she doesn't have a choice so she reaches out to him for help. Finally face-to-face after having already formed a soul-deep bond in hell, their emotional connection is even more powerful than their telepathic one. Nathan refuses to consider ever letting her go again, but she worries they can never have a life free of the dangers that dog her every step. He'll protect her with his every breath, but can he convince her that they are meant to face these threats together?

Lei gli è stata accanto nella sua ora più buia. La voce di un angelo, un sussurro nel buio. E' l'unica cosa che dà forza a Nathan Kelly durante la sua prigionia, gli interminabili giorni di tortura e la paura di non tornare dalla sua famiglia. Con l'aiuto di Shea, lui è riuscito a fuggire. Ma non è veramente libero, perché ora lei è scomparsa e gli ha lasciato un vuoto dentro mentre lotta per rimettere insieme i pezzi della sua vita. Ha solo immaginato il suo angelo? O lei è là fuori, bisognosa del suo aiuto, come una volta lui aveva bisogno di lei? Ora deve salvarla prima che sia troppo tardi. Shea è in fuga da persone che non si fermano davanti a nulla per sfruttare le sue abilità uniche. Non ha mai voluto trascinare Nathan, che aveva già sofferto così tanto, in questa situazione pericolosa, ma lei non ha altra scelta così si rivolge a lui per cercare aiuto. Finalmente si ritrovano faccia a faccia, dopo aver già formato un profondo legame psichico durante l'inferno della prigionia di Nathan, e il loro legame emotivo risulta ancora più potente rispetto a quello telepatico. Lui la proteggerà con ogni suo respiro, ma riuscirà a convincerla che loro erano destinati ad affrontare insieme queste minacce?

Non ho potuto resistere. Mi stò facendo talmente prendere da questa serie che mi ero ripromessa di aspettare un pò prima di leggere il romanzo di Nathan...non ce l'ho fatta!!! Dopo aver letto le primissime pagine non riuscivo più a posarlo. Nathan è stato fatto prigioniero in Afganistan, viene torturato da mesi per ottenere informazioni che rifiuta tenacemente di dare. In tutto ciò una sera sente nella sua testa la voce dolce e calmante di una donna. Da prima crede di essere finalmente impazzito ma poi si convince che lei è reale. Shea è in fuga da un anno. Ci sono delle persone che la cercano per i suoi poteri telepatici. Quando grazie al suo aiuto Nathan riesce a fuggire, il rientro a casa è molto duro. Lui è cambiato, nel corpo e nella mente, e non riesce a riambientarsi in famiglia. Shea non comunica più con lui. Nathan sente un gran vuoto, si sente incompleto. Fino a quando Shea chiede il suo aiuto. Ci sono delle scene veramente molto dolci (soprattutto quando i due comunicano telepaticamente davanti agli altri Kelly), ci sono tutti i protagonisti dei libri precedenti (e non mancano siparietti molto simpatici tra i fratelli) e c'è molto sentimento. Ha un ritmo ancora più incalzante degli altri romanzi della KGI, non riesci a smettere di leggerlo. Ok, se non lo avevate ancora capito mi è piaciuto, e molto!
Voto: 9


Nessun commento:

Posta un commento