venerdì 14 dicembre 2012

Testa Calda di Damon Suede



Titolo: Testa Calda
Titolo Originale: Hot Head (2011)
Autore: Damon Suede
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2012
Pagine: 357
Genere: M/M, Contemporaneo
Ambientazione: New York, USA

Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Where there’s smoke, there’s fire... Since 9/11, Brooklyn firefighter Griff Muir has wrestled with impossible feelings for his best friend and partner at Ladder 181, Dante Anastagio. Unfortunately, Dante is strictly a ladies’ man, and the FDNY isn’t exactly gay-friendly. For ten years, Griff has hidden his heart in a half-life of public heroics and private anguish. Griff’s caution and Dante’s cockiness make them an unbeatable team. To protect his buddy, there’s nothing Griff wouldn’t do… until a nearly bankrupt Dante proposes the worst possible solution: HotHead.com, a gay porn website where uniformed hunks get down and dirty. And Dante wants them to appear there—together. Griff may have to guard his heart and live out his darkest fantasies on camera. Can he rescue the man he loves without wrecking their careers, their families, or their friendship?

Dove c'è fumo, c'è fuoco... Dall'11 settembre, il pompiere di Brooklyn Griff Muir ha lottato contro i suoi sentimenti impossibili nei confronti del suo migliore amico e partner alla Scala 181, Dante Anastagio. Sfortunatamente, Dante è proprio un tipo da ragazze e il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di New York non è tenero nei confronti dei gay. Per dieci anni, Griff ha celato il proprio cuore fra eroismo pubblico e angoscia privata. La cautela di Griff e la sfacciataggine di Dante li rendono una squadra invincibile. Non c'è niente che Griff non farebbe per proteggere il suo compare... fino a quanto un Dante sull'orlo della bancarotta non propone la soluzione peggiore possibile: HotHead.com, un sito porno dove degli stalloni in uniforme fanno cose sconce. Dante vuole che loro appaiano su quel sito – insieme. Griff potrebbe dover tenere d'occhio il proprio cuore e vivere le sue fantasie più oscure davanti alla telecamera. Riuscirà a salvare l'uomo che ama senza distruggere le loro carriere, le loro famiglie o la loro amicizia?

Ho letto in rete delle recensioni talmente entusiaste su questo romanzo che ho dovuto leggerlo. Non posso che concordare: una storia d'amore bellissima, con due protagonisti che è impossibile non amare. Griff è il mio preferito: un gigante timido (talmente timido da arrossire in continuazione), leale, altruista, insicuro e protettivo. E Dante, che lo completa egregiamente: vivace, scanzonato, senza inibizioni ma anche lui profondamente altruista. Dopo la tragedia dell'11 settembre le loro vite sono cambiate e il loro rapporto si è ulteriormente cementato: solo grazie a Dante infatti, Griff ha superato il trauma e il divorzio dalla moglie. Lui sa che ciò che prova per Dante è molto più dell'affetto che lega due migliori amici ma, pur soffrendo, non fa nulla per farsi avanti. Sa che la società dove vivono e lavorano non accetta facilmente un amore come il loro; inoltre si sente in colpa nei confronti della famiglia Anastagio che lo ha praticamente adottato fin da ragazzino (la madre era morta che lui era ancora un bimbo e il padre era troppo preso dal suo dolore e dal suo lavoro per occuparsi di lui). Ci sono delle scene molto dolci, altre inaspettate, altre dure a altre super hot senza mai però cadere nella volgarità. Che dire, mi piacerebbe proprio avere come amici una coppia come Griff e Dante! 
Voto: 9


Nessun commento:

Posta un commento