venerdì 31 agosto 2012

Wild man di Kristen Ashley



Titolo: Wild Man
Autore: Kristen Ashley
Editore: Smashwords
Anno: 2012
Pagine: 343
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Denver, Stati Uniti

Collegamenti con altri romanzi: Si, è il secondo libro della serie "Dream Man".  La serie è così composta:

  1. Mystery Man
  2. Wild Man
  3. Law Man
  4. Motorcycle Man

Potete trovare le recensioni di tutti e quattro i romanzi nel blog.

Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: While filling her display case in her bakery, the bell over the door sounds and Tessa O’Hara looks up and sees the man of her dreams. Within thirty seconds he asks her out for a beer. Thirty seconds later, she says yes. But after four months of falling in love, she discovers he’s an undercover DEA Agent investigating the possibility she’s involved in her ex-husband’s drug business. Obviously Tess decides this means it’s over.
But DEA Agent Brock Lucas disagrees. A man on a mission who’s really committed to his job, he’s spent years in the underbelly of Denver with the dregs of society. And spending four months with Tess who’s as sweet as her cupcakes, he seriously enjoyed his job. But during Tess’s interrogation, Brock learns the devastating secret Tess is carrying and he’s determined to be the man who helps her heal as well as take her back as she walks on the wild side. As wild and sweet mix, they face challenge after challenge of family struggling with history and terminal illness. Not to mention, Tess’s ex-husband, the drug lord and Brock’s ex-wife, who has a very big playbook are scheming to tear them apart. But Brock Lucas has wild in him and once in his past on the trail of vengeance he let that wild loose, making a mistake that he would have no idea years later will put his sweet Tess in the position to pay his penance.

Mentre stà riempiendo la vetrina nella sua panetteria, il campanello sopra la porta suona e Tessa O'Hara girandosi vede l'uomo dei suoi sogni. Nel giro di trenta secondi lui le chiede di uscire per una birra. Trenta secondi dopo, lei dice di sì. Ma dopo quattro mesi di innamoramento, scopre che lui in realtà è un agente della DEA sotto copertura, che stà indagando sulla possibilità che lei sia coinvolta nel business della droga del suo ex-marito. Ovviamente Tess decide che questo significa che è finita. Ma l'agente Brock Lucas non è d'accordo. Un uomo con una missione, dedito completamente al suo lavoro, ha passato anni nei bassifondi di Denver con la feccia della società. E trascorrere quattro mesi con Tess che è dolce come i suoi pasticcini, gli ha fatto veramente apprezzare il suo incarico. Ma durante l'interrogatorio di Tess, Brock viene a conoscenza di un segreto devastante che lei si stà portando dentro, ed è sempre più determinato a diventare l'uomo che l'aiuterà a guarire. Mentre dolce e selvaggio si mescolano, si trovano ad affrontare sfida dopo sfida delle loro famiglie alle prese con il passato e con malattie terminali. Per non parlare dell'ex marito di Tess, il signore della droga e dell'ex moglie di Brock, che fanno di tutto per mettrgli i bastoni tra le ruote. Ma Brock ha un lato sevaggio e una volta che libera questa parte di lui....

E' ufficiale, ormai stò diventando drogata dei romanzi della Ashley! Mi fanno sorridere, mi commuovono, mi comunicano un senso di appartenenza, solidarietà e calore umano. Insomma, mi fanno star bene. Ultimamente ho sempre più bisogno di questo tipo di storie. 
Questo romanzo non fa eccezione. Brock e Tess sono due protagonisti classici della Ashley, entrambi non più giovanissimi (lui 45 anni lei 43) ed entrambi con esperienze spiacevoli alle spalle: lui burbero ma dolce, possessivo e iperprotettivo nei confronti di Tess; lei dolce e insicura. La loro storia, unita alla storia delle loro famiglie e dei loro amici, vi farà passare delle ore spensierate, immersi in una realtà in cui c'è si cattiveria e dolore, ma c'è anche soprattutto tanto amore (in ogni sua forma). Inoltre è sempre molto presente la componente hot che non guasta mai. 
Voto: 8,5





giovedì 23 agosto 2012

Finding Home di Lauren Baker e Bonnie Dee



Titolo: Finding Home
Autori: Lauren Baker e Bonnie Dee
Editore: Samhain Publishing
Anno: 2007
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Los Angeles, Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: no
Inedito in Italia

Trama: Her family, her friends and her conscience all say it's wrong to fall for the hustler she rescued from the streets. How come it feels so right? When Megan first meets Mouth, a homeless teenage hustler, on the streets of L.A., he's the perfect subject for the street life expose she hopes will help her break into journalism. She doesn't expect to be drawn into his life and become his friend-or to take him in after he's been beaten and robbed by thugs. As they learn to live together, a powerful attraction flourishes between Megan and the young man. Although he's street smart, tough and mature, he's also a youth in transition. When they finally give in to the sexual heat between them, Megan fears she's taking advantage of her position as his mentor. Their relationship challenges every aspect of her life. Megan must make difficult choices between the conflicting demands of her friends and family, her career and love.

La sua famiglia, i suoi amici e la sua coscenza tutti dicono che è sbagliato innamorarsi del ragazzo che ha salvato dalle strade. Come mai invece sembra così giusto? Quando Megan incontra per la prima volta Mouth, un'adolescente senzatetto che si prostituisce per le strade di Los Angeles, lui è il soggetto perfetto per il suo articolo sulla vita di strada che spera la aiuterà a sfondare nel giornalismo. Lei non si aspetta di entrare nella sua vita e di diventare sua amica, o di ospitalo a casa sua dopo che lui è stato picchiato e derubato da teppisti. Come i due imparano a vivere insieme, una potente attrazione nasce tra Megan e il giovane. Anche se lui è intelligente, tenace e maturo, è anche un giovane in fase di transizione. Quando finalmente cede all'attrazione sessuale tra di loro, Megan teme di stare approfittando della sua posizione come mentore. Il loro rapporto crea difficoltà in ogni aspetto della sua vita. Megan deve fare scelte difficili tra le esigenze contrastanti dei suoi amici e la famiglia, la sua carriera e l'amore.


Sono incappata per caso in questo romanzo e, come ho letto la trama, ho deciso che doveva essere mio. Ok, parte delle mie aspettative verso questo libro erano dovute al fatto che mi aspettavo qualcosa di simile al bellissimo "Fallen from Grace" di Laura Leone (se non lo avete letto lo consiglio vivissimamente: il protagonista è uno gigolò cresciuto in strada e l'eroina è una scrittrice con la battuta sempre pronta).
Ovviamente vi sono moltissime differenze, l'unico punto in  comune sono le esperienze di vita fatte dai protagonisti maschili. "Finding Home" è un bel romanzo che racconta la difficile strada verso una vita migliore da parte di un ragazzo di 17 anni costretto a prostituirsi e a vivere per strada. Ed ecco qui la nota dolente: 17 anni. Sinceramente non mi dà fastidio in un romanzo che la donna sia più vecchia dell'uomo ma che l'uomo in questione sia minorenne, che debba prostituirsi e che si faccia riferimento anche ad altri ragazzini più giovani costretti a fare lo stesso, bhè devo ammettere che mi ha disturbata e intristita. 
Tornando al romanzo comunque l'ho trovato molto ben scritto e l'attrazione tra Mouth/Sean e Megan è talmente forte e i loro incontri sono talmente hot che si fa fatica a vedere qualcosa di sbagliato nel loro rapporto. 
A tratti molto commovente.
Voto: 8,5

mercoledì 22 agosto 2012

Crash di Nicole Williams




Titolo: Crash
Autore: Nicole Williams
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo, YA
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri libri: si, è il primo della serie "Crash"
Inedito in Italia

Trama: Southpointe High is the last place Lucy wanted to wind up her senior year of school. Right up until she stumbles into Jude Ryder, a guy whose name has become its own verb, and synonymous with trouble. He's got a rap sheet that runs longer than a senior thesis, has had his name sighed, shouted, and cursed by more women than Lucy dares to ask, and lives at the local boys home where disturbed seems to be the status quo for the residents. Lucy had a stable at best, quirky at worst, upbringing. She lives for wearing the satin down on her ballet shoes, has her sights set on Juilliard, and has been careful to keep trouble out of her life. Up until now. Jude's everything she knows she needs to stay away from if she wants to separate her past from her future. Staying away, she's about to find out, is the only thing she's incapable of.
For Lucy Larson and Jude Ryder, love's about to become the thing that tears them apart.

Southpointe High è l'ultimo posto in cui Lucy avrebbe voluto concludere il suo ultimo anno di scuola. Almeno fino a quando incappa in Jude Ryder, un uomo il cui nome è diventato sinonimo di guai. Ha una fedina penale che è più lunga di una tesi di laurea, il suo nome  è stato sospirato, gridato, e maledetto da più donne di quante Lucy osi immaginare, e vive nella locale casa per ragazzi in difficoltà, dove disturbato sembra essere lo status quo per i residenti . Lucy vive per indossare il raso sulle sue scarpette da ballo, ha gli occhi puntati su Juilliard, ed è stata attenta a tenere i guai fuori dalla sua vita. Fino ad oggi. Tutto quello che sa di Jude è che ha bisogno di stargli lontano se vuole separare il suo passato dal suo futuro. Stargli lontano, tuttavia, è l'unica cosa che è incapace di fare.
Per Lucy e Jude, l'amore sta per diventare la cosa che li tiene separati.

Altro YA ambientato all'ultimo anno del liceo. I personaggi di Lucy e Jude sono giovanissimi ma hanno già vissuto molti drammi. Ognuno di loro fa fronte alle difficoltà poste dalla vita in modo diverso: Lucy si allena per diventare una brava ballerina ed entrare alla famosa Juilliard, Jude ha difficoltà a contenere i suoi episodi di rabbia. Non mi è dispiaciuto ma c'è qualcosa che non mi ha convinta del tutto. Innanzitutto Lucy: conosce Jude e fa di tutto per farsi notare anche se sa che non è il ragazzo adatto a lei, poi vuole mantenere le distanze, poi si fida, poi non si fida più, poi conosce Sawyer (un loro compagno di scuola) e lo trova odioso, salvo poi ripensarci e cambiare idea su di lui e su altre cose almeno mille volte...uffa!!!
Jude è un personaggio più concreto, ma per essere un bad boy si fa troppe paranoie. 
Una delle cose che mi è piaciuta di più è il senso dell'umorismo un pò contorto di Lucy. 
Il romanzo ha un seguito, "Clash" che dovrebbe usire a settembre.
Voto: 7

domenica 19 agosto 2012

Breaking Sin di Teresa Mummert




Titolo: Breaking Sin
Autore: Teresa Mummert
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo, Racconto
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: si è il primo della serie "Sin"
Inedito in Italia

Trama: Sinthia wants to escape college unscathed and move on with her plans for a perfect life, but an unlikely friendship with Collin, the resident bad-boy, makes her rethink what she wants.

Sinthia vuole sfuggire illesa agli anni di università e andare avanti con i suoi piani per una vita perfetta, ma una strana amicizia con Collin, il bad-boy locale, le fa ripensare quello che vuole.

Un bel racconto: peccato che sia breve e che la trama assomigli a "Beautiful Disaster".
Voto: 7

Poughkeepsie di Debra Anastasia



Titolo: Poughkeepsie
Autore: Debra Anastasia
Editore: Omnific Publishing
Anno: 2011
Genere: contemporaneo
Ambientazione: Poughkeepsie, Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: no
Inedito in Italia

Trama: He counts her smiles every day and night at the train station. And morning and evening, the beautiful commuter acknowledges him—just like she does everyone else on the platform. But Blake Hartt is not like the others . . . he’s homeless. Memories of a broken childhood have robbed him of peace and twisted delusions into his soul. He stays secluded from the sun, sure the world would run from him in the harsh light of day. Each day, Livia McHugh smiles politely and acknowledges her fellow commuters as she waits for the train to the city. She dismisses this kindness as nothing special, just like her. She’s the same as a million other girls—certainly no one to be cherished. But special or not, she smiles every day, never imagining that someone would rely on the simple gesture as if it were air to breathe. When the moment comes that Livia must do more than smile, without hesitation she steps into the fray to defend the homeless man. And she's surprised to discover an inexplicable connection with her new friend. After danger subsides, their smiles become conversation. Their words usher in a friendship, which awakens something in each of them. But it’s not long before their bond must prove its strength. Entanglements from the past challenge both their love and their lives. Blake’s heart beats for Livia’s, even if her hands have to keep its rhythm. Love is patient. Love is kind. Love never fails. Love never fails, right?

Lui conta i suoi sorrisi ogni giorno e ogni notte alla stazione ferroviaria. E ogni mattina e ogni sera, la bella  pendolare sorride proprio a lui, come fa con tutti gli altri sulla piattaforma. Ma Blake Hartt non è come gli altri. . . lui è un senzatetto. Ricordi di un'infanzia spezzata lo hanno derubato di pace e di illusioni. Rimane lontano dal sole, sicuro che il mondo intero scapperebbe se lo vedesse alla luce del giorno. Ogni giorno, Livia McHugh sorride educatamente ai suoi compagni pendolari mentre aspetta il treno per la città. Lei vede questa gentilezza come niente di speciale, proprio come lei. E 'la stessa di un milione di altre ragazze, di certo nessuno di speciale. Ma speciale o no, lei sorride ogni giorno, senza immaginare che qualcuno aspetta il suo semplice gesto come se fosse  l'aria che respira. Quando arriva il momento in cui Livia deve fare di più che sorridere, senza esitazione fa un passo nella mischia per difendere il senzatetto. Lei stessa è sorpresa di scoprire una connessione inspiegabile con il suo nuovo amico. Dopo lo scampato pericolo, i loro sorrisi diventano conversazione. La loro conversazione si trasforma in un rapporto di amicizia, che risveglia qualcosa in ciascuno di essi. Ma non passa molto tempo prima che il loro legame debba dimostrare la sua forza. Il passato mette a rischio sia il loro amore che la loro vita. L'amore è paziente. L'amore è gentile. L'amore non delude. L'amore non delude, giusto?

Ho letto moltissimi pareri positivi su questo romanzo e non vedevo l'ora di leggerlo. Nasce da una fan-fiction pubblicata on-line. Se dovessi usare una sola parola per descrivere questo libro direi "troppo". Troppi personaggi, troppa carne al fuoco, troppa violenza, troppa "sfiga"....
Leggendo la trama si pensa che la storia riguardi solo una ragazza gentile e un senzatetto...ed invece no! Ci sono la sorella di Livia e i "fratelli" di Blake (in realtà sono cresciuti assieme in una famiglia adottiva): Cole vuole diventare sacerdote mentre Beckett è a capo di un impero criminale. Non voglio spoilerare troppo per cui mi fermo qui. Avevo sperato in un libro che raccontasse in maniera delicata la nascita di un amore tra due persone che provengono da mondi diversi, in realtà di delicato in questo libro non c'è nulla (omicidi, pestaggi, tentativi di stupro...).
Voto: 6

martedì 14 agosto 2012

Il Gioco della Seduzione di Susan Elizabeth Phillips




Titolo: Il Gioco della Seduzione
Titolo originale: It Had to Be You
Autore: Susan Elizabeth Phillips
Editore: Leggereditore
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Chicago, Stati Uniti
Collegamento con altri Libri: Si, è il primo della serie "Chicago Stars"

Trama: What if a woman who knows nothing about sports inherits a professional football team? The Windy City definitely isn't ready for Phoebe Somerville, the outrageous York knockout who’s taking over their home town team. And Phoebe is definitely not prepared for the Stars' head coach Dan Calebow, a sexist jock taskmaster with a one-track mind. This is the book that began it all. The Chicago Stars are about to take the field...and they’re not the only ones playing for keeps

Chicago non è ancora pronta per Phoebe Somerville - la disinibita bellezza newyorkese tutta curve e vestiti alla moda che ha appena ereditato la squadra di football dei Chicago Stars. E di sicuro Phoebe non è pronta per l’allenatore degli Stars, Dan Calebow - un barbaro biondo dell’Alabama che in passato è stato una leggenda dello sport. Calebow è tutto ciò che Phoebe detesta - è un atleta maschilista con un cervello che funziona a senso unico. E la nuova, bellissima "capa" è tutto ciò che Dan disprezza - una ragazzina impicciona che non sa distinguere la palla dal guantone. Ma allora perchè è attratto da quella sfacciata come un missile dal bersaglio? E perchè un bravo ragazzo di campagna come Dan riesce a far sentire la sofisticata Pheobe a disagio, impacciata nel parlare e spaventata a morte?

Avevo da tempo questo romanzo ma non mi decidevo ad iniziarlo. Ho letto recensioni favorevolissime su questo libro e sulla sua autrice (che le sue fan chiamano semplicemente SEP). Avevo paura di restare delusa.  Le mie aspettative erano altissime ma per fortuna sono state in gran parte rispettate. Entriamo a far parte del mondo del football americano, conosciamo uomini duri, abituati alle sofferenze fisiche e pronti a tutto per vincere. Incontriamo anche Phebe, una protagonista che è all'opposto di ciò che sembra ad un primo sguardo (e di ciò che vuol far credere al resto del mondo). Lei e Dan dovranno imparare a conoscersi e ad accettarsi per poter finalmente essere felici. Ci sono un sacco di scene divertentissime e ho riso parecchio durante la lettura. Uniche pecche? Alcune lungaggini che avrei evitato volentieri (come la storia di Sharon). 
Da leggere per sorridere e passare qualche ora spensierata.
Voto: 8

Breathe di Kristen Ashley



Titolo: Breathe
Autore: Kristen Ashley
Editore: Smashword
Anno: 2012
Pagine: 556
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Colorado, Stati Uniti

Collegamenti con altri libri: si, è il quarto della serie "Colorado Mountain". La serie attualmente è così composta:

  1. The Gamble
  2. Sweet Dreams
  3. Lady Luck
  4. Breathe

Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: In order to protect a father he does not respect, good cop Chace Keaton went bad, sacrificing his career and his future. But when the local police department’s secrets are revealed and the wife he’s forced to marry is murdered, Chace finds himself the town of Carnal’s hero. Knowing how deep in the mud he was forced to sink, Chace feels he’ll never get clean. The quiet, content future he envisioned of the love a good woman with whom he could build a family was now beyond his reach. The only thing he can do is find his wife’s murderer. But he isn’t the only one looking. While searching for new leads, he runs into Faye Goodknight, the town’s quiet, shy, pretty librarian. Chace has long since had his eye on what could possibly be Carnal’s last remaining virgin. He has also long since given up hope he could make her his. Faye is pure and clean and Chace refuses to dirty her with his sordid past. Pure and clean Faye may be, but when the shy librarian is forced to go head to head with the man who she’s had a crush on since he hit her hometown, Chace finds Faye is full of surprises. And he doesn't know what to do with her.

Al fine di proteggere un padre che non rispetta, il buon poliziotto Chace Keaton è passato al "lato oscuro", sacrificando la sua carriera e il suo futuro. Ma quando i segreti del dipartimento di polizia locale sono stati rivelati e la moglie che è stato costretto a sposare viene uccisa, Chace si trova ad essere l'eroe della città di Carnal. Sapendo quanto ha dovuto sporcarsi per salvaguardare la sua famiglia, Chace sente che non potrà mai più sentirsi pulito. Il futuro tranquillo che aveva in mente assieme all'amore di una brava donna con la quale poter costruire una famiglia è ormai al di là della sua portata. L'unica cosa che può fare è trovare l'assassino di sua moglie. Ma non è l'unico che stà cercando. Durante la ricerca di nuovi indizi, si imbatte in Faye Goodknight, la tranquilla e timida bibliotecaria della città. Chace da tempo aveva messo gli occhi sulla bella bibliotecaria, ma ha anche da tempo abbandonato la speranza che potesse essere sua. Faye è pura e pulita e Chace rifiuta di sporcarla col suo sordido passato. Faye è pura e pulita, ma quando la timida bibliotecaria è costretta a tener testa  all'uomo per il quale ha avuto una cotta da quando tredici anni prima è arrivato nella sua città, Chace trova Faye piena di sorprese. E lui non sa cosa fare con lei.

Quarto romanzo della serie ed è sempre meglio!!! Ritroviamo tutti i personaggi dei libri precedenti ed è sempre presente il sentimento di profonda amicizia e solidarietà che permea tutta la serie. I protagonisti sono davvero delle belle persone: Faye è timida e vive con la testa perennemente nei libri ma è innamorata di Chace da quando era ragazzina. Chace è uno dei personaggi maschili della Ashley che mi è piaciuto di più: ha dovuto sporcarsi le mani e sposare una donna che detestava per proteggere la sua famiglia messa in pericolo da suo padre. Ora sente che non potrà mai più avere nella sua vita qualcosa di bello e di puro come Faye. Inoltre mal sopporta il fatto di essere considerato l'eroe della città per aver debellato la corruzione all'interno della polizia locale. Entrano in gioco altri personaggi e, credetemi, ci sono state delle pagine in cui faticavo a trattenere lacrime di commozione. Un bel libro, da leggere però solo dopo aver letto almeno il terzo della serie per apprezzarlo al meglio.
Voto: 9

domenica 5 agosto 2012

All'Alba Sarò Tua di Lisa Kleypas




Titolo: All'Alba Sarò Tua
Titolo originale: Seduce me at Sunrise
Autore: Lisa Kleypas
Editore: Mondadori - Collana "Passione"
Anno: 2012
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra, 1848
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo libro della serie "Hathaway"

Trama: He has tried hard to forget her. Kev Merripen has longed for the beautiful, well-bred Winnifred Hathaway ever since her family rescued him from the brink of death when he was just a boy. But this handsome Gypsy is a man of mysterious origins—and he fears that the darkness of his past could crush delicate, luminous Win. So Kev refuses to submit to temptation…and before long Win is torn from him by a devastating twist of fate.
Can she remember the man he once was? Then, Win returns to England…only to find that Kev has hardened into a man who will deny love at all costs. Meantime, an attractive, seductive suitor has set his sights on Win. It’s now or never for Kev to make his move. But first, he must confront a dangerous secret about his destiny—or risk losing the only woman he has lived for…

Kev Merripen è innamorato di Winnifred Hathaway fin da ragazzino, quando è stato salvato e poi accolto dalla sua famiglia. Di origini rom e con un passato oscuro, Kev sa di non essere degno di lei, tuttavia un sentimento sempre più forte li lega l'uno all'altra. Finché, per i postumi di una malattia, Win deve lasciare l'Inghilterra per curarsi. Al suo ritorno, due anni dopo, trova Kev fortemente tormentato, ancora più determinato a tenerla a distanza e a reprimere il suo amore per lei. Ma quando un pretendente minaccia di portarla via per sempre, Kev si rende conto di essere pronto a tutto pur di non perdere la donna della sua vita, anche ad affrontare i ricordi e i segreti che ancora lo stanno angosciando...

Secondo romanzo della serie Hathaway. Mi è piaciuto ancora più del primo. Kev è un personaggio straordinario: cupo, tormentato, pieno d'odio ma anche di amore e di amicizia. Lui e Win sono uniti dal primo momento in cui si sono incontrati, ma lui rifiuta di cedere a questo amore poichè pensa di non avere nulla da offrirle. Per fortuna lei è tutt'altro che la fragile e remissiva fanciulla incontrata nel primo romanzo. In questo libro, inoltre, scopriamo finalmente tutta la verità sul passato sia di Kev che di Cam. Ci sono anche delle scenette molto divertenti che hanno per protagonisti Leo (il fratello di Win) la signorina Marks (l'istitutrice delle più piccole delle Hataway) e il furetto di Bea (la minore delle sorelle). Da non perdere!
Voto: 8,5

venerdì 3 agosto 2012

The Demon Count di Anne Stuart




Titolo: The Demon Count
Autore: Anne Stuart
Editore: Dell Publishing
Anno: 1980
Genere: Storico, Gotico
Ambientazione: Venezia, 1840
Collegamenti con altri romanzi: si, il suo seguito è "The Demon Count's Daughter"
Inedito in Italia

Trama: Young, impetuous Charlotte Morrow was embarking on a new life in Venice, the City of Lovers. Newly orphaned, yet filled with more excitement than grief, she had barely arrived in the cosmopolitan city when Holger von Wolfram, the dashing Austrian captain, Jean Baptiste, the French aristocrat, and Mark Ferland, the handsome British officer, made known their desires to possess her golden-haired beauty.
But at Edentide, her guardian's immense palazzo on the Grand Canal, Charlotte soon had reason to regret she had ever left England. She was a prisoner trapped in amaze of mysterious corridors and dark, mirrorless rooms. Between sunset and sunrise, in a nightmare world of evil, she was helplessly drawn to the passion of the Prince of Darkness - the Demon Count himself!

La giovane ed impetuosa Charlotte Morrow si stava imbarcando in una nuova vita a Venezia, la città degli innamorati. Rimasta recentemente orfana, spinta più dall'entusiasmo che dal dolore, era appena arrivata nella città cosmopolita in cui Holger von Wolfram, l'affascinante capitano austriaco, Jean Baptiste, l'aristocratico francese, e Mark Ferland, il bell'ufficiale britannico, le avevano manifestato il loro desiderio di corteggiarla.
Ma a Edentide, l'immenso palazzo del suo tutore sito sul Canal Grande, Charlotte ha ben presto motivo di rimpiangere di avere mai lasciato l'Inghilterra. Si ritrova prigioniera, intrappolata in una serie incredibile di corridoi bui e misteriosi e di stanze senza specchi. Tra il tramonto e l'alba, prigioniera di un incubo, si sente impotente verso l'attrazione del Principe delle Tenebre - il Conte Demone stesso!

Ok, lo sapete, io adoro questa donna!!! Questo è il quarto romanzo che ha scritto ed è datato 1980. Nonostante questo è assolutamente incredibile la complessità della trama e dei personaggi, ognuno di loro con numerosi segreti da nascondere. Il protagonista maschile è uno dei più tipici "Bad Boys" stuartiani, ovvero il conte Lucifero Alessandro Del Zaglia, detto Luc. Non voglio svelarvi troppo di lui se non dirvi che ho sbavato senza ritegno dietro ad un personaggio che tutta Venezia, compresa l'eroina stessa, crede un vampiro. Charlotte è altresì un perfetto esempio di personaggio femminile della Stuart (anche se devo ammetterlo, l'ho trovata a tratti un pò troppo oca per i miei gusti!). Assolutamente da non perdere per gli amanti della Stuart e dei suoi Bad Boys!  Ora non mi resta che leggere il suo seguito e rinnovare il mio appello ad Anne: ti prego scrivi scrivi scrivi!!!!!
Voto: 8,5

mercoledì 1 agosto 2012

Easy di Tammara Webber




Titolo: Easy
Autore: Tammara Webber
Anno: 2012
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: no
Inedito in Italia

Trama: A girl who believes trust can be misplaced, promises are made to be broken, and loyalty is an illusion. A boy who believes truth is relative, lies can mask unbearable pain, and guilt is eternal. Will what they find in each other validate their conclusions, or disprove them all? When Jacqueline follows her longtime boyfriend to the college of his choice, the last thing she expects is a breakup. After two weeks in shock, she wakes up to her new reality: she's single, attending a state university instead of a music conservatory, ignored by her former circle of friends, stalked by her ex's frat brother, and failing a class for the first time in her life.
Her econ professor gives her an email address for Landon, the class tutor, who shows her that she's still the same intelligent girl she's always been. As Jacqueline becomes interested in more from her tutor than a better grade, his teasing responses make the feeling seem mutual. There's just one problem--their only interactions are through email. Meanwhile, a guy in her econ class proves his worth the first night she meets him. Nothing like her popular ex or her brainy tutor, Lucas sits on the back row, sketching in a notebook and staring at her. At a downtown club, he disappears after several dances that leave her on fire. When he asks if he can sketch her, alone in her room, she agrees--hoping for more. Then Jacqueline discovers a withheld connection between her supportive tutor and her seductive classmate, her ex comes back into the picture, and her stalker escalates his attention by spreading rumors that they've hooked up. Suddenly appearances are everything, and knowing who to trust is anything but easy.

Una ragazza che crede che la fiducia può essere tradita, le promesse sono fatte per essere infrante, e la lealtà è un'illusione. Un ragazzo che crede che la verità è relativa, le bugie possono mascherare un dolore insopportabile, e la colpa è eterna. Sarà quello che trovano l'uno nell'altra a convalidare le loro conclusioni, o a smentire tutti? Quando Jacqueline segue il suo fidanzato di lunga data al college di sua scelta, l'ultima cosa che si aspetta è una rottura. Dopo due settimane in stato di shock, si sveglia nella sua nuova realtà: lei è single, stà frequentando un'università statale invece di un conservatorio di musica, è ignorata dal suo circolo di ex amici, inseguita da uno dei "fratelli" di casata del suo ex, e per la prima volta nella sua vita stà per fallire un esame. Il suo professore di economia le dà l'indirizzo email di Landon, il tutor d'aula, che le dimostra che lei è la stessa ragazza intelligente di sempre. Nel frattempo, un ragazzo della sua classe di economia dimostra il suo valore la prima notte in cui lo incontra. Non è popolare come il suo ex o intelligente come il suo tutor, Lucas si siede nell'ultima fila, disegna schizzi in un taccuino e guarda verso di lei. Quando le chiede se la può ritrarre, sola nella sua stanza, lei è d'accordo - sperando in qualcosa di più. Poi Jacqueline scopre una connessione tra il suo tutor e il suo compagno di scuola seducente, il suo ex ritorna in scena, e il suo molestatore intensifica la sua attenzione attraverso la diffusione di voci false su di loro. Improvvisamente le apparenze sono tutto, e sapere di chi fidarsi è tutt'altro che facile.

Un altro romanzo ambientato nei college americani. Scrittura fresca, scorrevole e molto piacevole. I protagonisti sono due ragazzi giovani che si conoscono in circostanze drammatiche --SPOILER-- lui la salva da un tentativo di stupro, e si sentono da subito legati in qualche modo. Stare insieme non sarà facile a causa di vecchi traumi, regolamenti scolastici ed ex che ritornano, ma una delle cose che ho apprezzato di più di questo romanzo è che i protagonisti non si fanno delle paranoie inutili, sono maturi e determinati. Bello!
Voto: 8

Rough Canvas di Joey W. Hill



Titolo: Rough Canvas
Autore: Joey W. Hill
Editore: Ellora's Cave
Anno: 2007
Genere: contemporaneo, M/M, sub/dom
Ambientazione: Stati Uniti
Collegamenti con altri romanzi: si, è il 6° romanzo della serie "Nature of Desire", leggibilissimo da solo
Inedito in Italia

Trama: Part of the Nature of Desire series When his father dies, Thomas is forced to abandon a burgeoning art career in New York. As difficult as it was to give up his lifelong dream, it's nothing next to walking away from the man he loves. Marcus taught him to embrace who he is, a sexual submissive who responds to the touch of only one Master. But why would the sophisticated Marcus need some farm kid from the South? Then Marcus shows up and offers him a way to continue his art career and help his family. There's only one hitch-he asks Thomas to spend a week with him in the Berkshires. Thomas knows he should refuse. But he's never been able to say no to his Master.

Quando suo padre muore, Thomas è costretto ad abbandonare una fiorente carriera artistica a New York. Per quanto sia stato difficile rinunciare al sogno di una vita, non è niente rispetto al fatto di allontanarsi dall'uomo che ama. Marcus gli ha insegnato ad abbracciare chi è, un submissive che risponde al tocco di un solo Maestro. Ma perché il sofisticato Marcus dovrebbe aver bisogno di un ragazzo di campagna qualunque del sud? Poi Marcus si presenta da lui e gli offre un modo per continuare la sua carriera artistica e aiutare la sua famiglia. C'è solo un intoppo, lui chiede a Thomas di trascorrere una settimana con lui nei Berkshires. Thomas sa che deve rifiutare. Ma non è mai stato in grado di dire di no al suo Maestro.

E' la prima volta che leggo un romanzo gay ed è il primo libro di quest'autrice che leggo. All'inizio un pò mi sono sentita "spaesata" perchè di solito nei romanzi che leggo mi immedesimo con la protagonista femminile. A mano a mano che procedevo con la lettura, tuttavia, sentivo sempre di meno questa differenza. E'una storia dura ma allo stesso tempo molto dolce, dove c'è spazio per amore, amicizia, famiglia, difficoltà ad accettare ed accettarsi, sacrificio. Due protagonisti semplicemente splendidi: Thomas, l'artista, il ragazzo di campagna che rinuncia a tutto per aiutare la famiglia, e Marcus il gallerista stra ricco e stra bello con un passato terribile alle spalle. C'è spazio anche per moltissime scene hot, soprattutto del genere sub/dom, ma la Hill scrive talmente bene che il sesso non è mai eccessivo e non appesantisce la lettura. Da leggere.
Voto: 8,5
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...