mercoledì 2 gennaio 2013

Merrick di Claire Cray



Titolo: Merrick
Autore: Claire Cray
Anno: 2012
Pagine: 198
Genere: Storico, Urban Fantasy, M/M
Ambientazione: Usa, 1799

Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensulaità: warm
Inedito in Italia

Trama: New York, 1799: the future looks bright for the charming young book dealer William Lacy, until a raucous night of drinking lands him in shackles. He narrowly avoids the brutal prison system thanks to his mother, who negotiates with the judge to secure him a five year apprenticeship in lieu of a prison sentence. And so William finds himself in a carriage bound for the remote woods upstate, where he'll spend the next years of his life learning a new trade under some old master. When he first sees Merrick, William thinks he's been dropped into a medieval horror story. Tall and gruff, dressed in a hooded robe that completely conceals his features, and riding a black mare, Merrick might as well be the Grim Reaper. But appearances are deceiving. An uncannily skilled apothecary and healer, Merrick proves to be a generous host and a gentle teacher, and William soon finds himself surprisingly comfortable in his new surroundings. Yet troubling mysteries abound: Why does Merrick never show his face or hands? Why do his movements seem so young and sure beneath his robes? What lies within the cave behind the stone cottage? Something unnatural is afoot. But most alarming by far is William's own reaction to his new master. For Merrick's strange charms are bewitching enough by day; but by night, in the darkness of the room and the bed they share, William finds himself entirely overwhelmed by desires he never imagined...

New York, 1799: il futuro sembra luminoso per il giovane rivenditore di libri usati William Lacy, fino a quando una notte di sbornia lo porta a finire in cella. Riesce ad evitare di finire  prigione per molto tempo solo grazie a sua madre, che ha negoziato con il giudice per assicurargli un apprendistato cinque anni in sostituzione di una pena detentiva. E così William si trova in una carrozza diretta verso i remoti boschi del nord dello stato, dove passerò i prossimi anni della sua vita, imparando un mestiere nuovo sotto la guida di qualche vecchio maestro. Quando vede per la prima Merrick, William pensa di essere caduto in una storia di orrore medievale. Alto e burbero, vestito con una tunica con cappuccio che nasconde completamente le sue sembianze, e in sella a un cavallo nero, Merrick potrebbe anche essere il Grim Reaper. Ma le apparenze ingannano. Un farmacista straordinariamente abile come guaritore, Merrick dimostra di essere un ospite generoso e un insegnante gentile, e William presto si trova sorprendentemente a suo agio nel nuovo ambiente. Eppure i misteri inquietanti abbondano: perché mai Merrick non mostra mai il suo volto o le mani? Perché i suoi movimenti sembrano così giovanili e sicuri sotto i suoi abiti? Cosa si nasconde all'interno della grotta dietro la casetta in pietra? Qualcosa di innaturale è in corso. Ma la cosa più allarmante è di gran lunga la reazione di William al suo nuovo padrone. Perchè lo strano carisma di Merrick è già abbastanza affascinante di giorno, ma di notte, nel buio della stanza e nel letto che condividono, William si ritrova completamente sopraffatto da desideri che non ha mai nemmeno immaginato ...

SPOILER

Merrick è in realtà un vampiro che per continuare a vivere (soprattutto per trovare la voglia di continuare a vivere) deve trasformare un giovane apprendista. William lo trova da subito affascinante e non si lascia scoraggiare dalle scoperte che fa sul suo maestro. Ciò che invece lo sorprende, e molto, è la sua reazione alla vicinanza di Merrick. Da prima solo una fortissima ed inspiegabile attrazione fisica, seguita poi da sentimenti che non gli permetteranno di andarsene nemmeno quando ne avrà la possibilità. Una bella novella che però, data la brevità, mi ha lasciato una sensazione di incompletezza. Due bei protagonisti: un vampiro stanco di vivere e un giovane con tutta una vita davanti. Si compensano benissimo.
Voto: 7

Nessun commento:

Posta un commento