venerdì 5 aprile 2013

Film Tratti da Libri

L'idea per questo post mi è venuta ieri sera, mentre ero al cinema a vedere "The Host" tratto dal romanzo di Stephenie Meyer. Di solito il film segue il successo editoriale, spesso ahimè con risultati deludenti; è anche vero però che trasportare su pellicola pagine e pagine di romanzi, con pensieri, sentimenti ed emozioni non è un compito facile. Mi rendo conto inoltre di essere sempre un pochino prevenuta nei confronti di questi film, ma vado a vederli lo stesso!
Ecco una breve carrellata di film tratti da romanzi famosi:

The Twilight Saga: Composto da ben 5 film: -Twilight (Catherine Hardwicke, 2008)
                                                                        -New Moon (Chris Weitz, 2009)
                                                                        -Eclipse (David Slade, 2010)
                                                                        -Breaking Dawn Parte 1 (Bill Condon, 2011)
                                                                        -Breaking Dawn Parte 2 (Bill Condon, 2012)
I film riprendono abbastanza fedelmente la storia narrata nei romanzi di Stephenie Meyer, con l'amore tra il vampiro Edward e l'umana Bella. Purtroppo però non mi sono piaciuti molto, soprattutto a causa di Robert Pattinson. Lo so, ora mi attirerò tutte le ire delle sue fans, ma , senza nulla togliere alla bravura di questo attore, nella mia testa Edward era completamente diverso. Altro punto a sfavore è l'atmosfera dei luoghi dove sono ambientati i romanzi, resa bene secondo me solo nel primo film.

The Host: Andrew Niccol, 2013
Tratto dal romanzo "L'Ospite" sempre di Sthepenie Meyer. Questa autrice è veramente una grande nel creare storie, situazioni e ambientazioni così vivide e ricche che ti sembra di vedere un mondo attraverso le sue parole. Di solito non amo i romanzi che parlano di invasioni aliene, ma per lei avevo fatto un'eccezione. Inutile dire che avevo divorato il libro. La trasposizione cinematografica mi ha piacevolmente stupito, con un'aderenza al romanzo e alla sua atmosfera che non mi aspettavo. Ovviamente per questioni di  durata e di copione sono state semplificate alcune parti, ma sono riusciti a trasporre su pellicola la straordinaria storia dell'aliena Viandante e dei suoi sentimenti verso gli umani. Bello.

Dracula di Bram Stoker: Francis Ford Coppola, 1992
Attualmente è l'unico caso in cui ho apprezzato molto di più il film rispetto al romanzo. Il film è molto più sensuale ed emozionante rispetto al libro che ho trovato piuttosto arido. Complice sicuramente anche le scenografie e la fotografia con le sue atmosfere cupe e fumose.

Espiazione: Joe Wright, 2007. 
Film tratto dallo splendido romanzo di Ian McEwan (titolo originale "Atonement"). Avevo amato moltissimo questo libro e, all'epoca della sua uscita nelle sale, non vedevo l'ora di andare a vederlo. Per una serie di contrattempi non ci sono riuscita e così me lo sono guardata in tv...per fortuna! Non sono riuscita a terminare la visione! L'ho trovato lento e noioso.

Jane Eyre: Franco Zeffirelli, 1996
Trasposizione del classico di Charlotte Bronte ad opera di un grande regista. Rispetta abbastanza ciò che mi aspettavo leggendo il romanzo, anche le sue atmosfere.






2 commenti:

  1. Ciao Anita!Devo dire che per quel che riguarda la Meyer ho letto,anzi DIVORATO,The Host.Libro:fantastico;attesa dell'uscita del film:devastante;giudizio del film:...mmm....carino.Ma come dici tu,l'adattamento cinematografico impone tagli che purtroppo vanno fatti(tagli ok...ma amputazioni no!!!).Ho pero' un rifiuto forse fin troppo radicato per Twilight,forse perche' ho visto prima il film -solo il primo- e mi e' ampiamente bastato per togliermi ogni voglia di leggere il libro...Kristen Stewart non la reggo!
    Sono reduce dalla trilogia di Hunger Games che ho follemente adorato.Proprio oggi ho finito Il Canto della Rivolta,il cui finale pero' mi e' parso un po' frettoloso.Ma ad Hunger Games perdono tutto!!!
    Leggendo qua e la' sul tuo blog,non mi pare di aver visto titoli su questo genere di letture.E' perche' non lo calcoli proprio,o potresti consigliarmi qualcosa?
    Grazie!Katniss

    RispondiElimina
  2. Ciao Katniss! Mi dispiace per la trilogia di Twilight: sono sicura che se tu avessi letto prima i libri ti avrebbero emozionato sicuramente di più.
    Per quanto riguarda "Hungher Games", avevo tutte le intenzioni di leggerlo ma poi, ahimè, ho letto alcuni spoilers che mi hanno fatto cambiare idea!
    Non leggo moltissimi fantasy (qualche romance fantasy) ma, se ti è piaciuto "Hunger Games" io ti consiglierei anche "Graceling" della Cashore (puoi trovre la mia recensione qui: http://bianchianita1971.blogspot.it/2013/01/graceling-di-kristin-cashore.html).
    Romanzi simili (che però non ho letto sono):
    - Divergent di Veronica Roth (https://www.goodreads.com/book/show/13335037-divergent)
    - La serie "THe Mortal Instruments" di Cassandra Clare (https://www.goodreads.com/series/44457-the-mortal-instruments)
    Spero di esserti stata utile!

    RispondiElimina