lunedì 29 luglio 2013

Autori: TJ Klune

Ecco un nuovo capitolo delle biografie dedicate ai miei autori preferiti. Oggi vi parlo di TJ Klune: colui che in pochissimo tempo ha scalato la classifica dei miei autori preferiti.




When TJ Klune was eight, he picked up a pen and paper and began to write his first story (which turned out to be his own sweeping epic version of the video game Super Metroid—he didn't think the game ended very well and wanted to offer his own take on it. He never heard back from the video game company, much to his chagrin). Now, two decades later, the cast of characters in his head have only gotten louder, wondering why he has to go to work as a claims examiner for an insurance company during the day when he could just stay home and write. He lives with a neurotic cat in the middle of the Sonoran Desert. It’s hot there, but he doesn’t mind. He dreams about one day standing at Stonehenge, just so he can say he did.
(Goodreads)

Quando TJ Klune aveva otto anni, prese carta e penna e cominciò a scrivere il suo primo racconto (che si rivelò essere la sua travolgente versione epica del videogioco Super Metroid, non pensava che la partita si fosse conclusa molto bene e voleva offrire il proprio apporto. Non ha mai avuto notizie da parte della società di videogiochi, con suo grande dispiacere). Ora, vent'anni dopo, il gruppo di personaggi che vive nella sua testa è diventato più rumoroso, portandolo a chiedersi perchè debba andare a lavorare come esaminatore per una compagnia di assicurazione durante il giorno, quando potrebbe stare a casa e scrivere. Vive con un gatto nevrotico nel bel mezzo del deserto di Sonora. Fa caldo lì, ma non gli dispiace. Sogna un giorno di poter andare a Stonehenge, solo per poter dire che lo ha fatto.

BIBLIOGRAFIA


Titolo: Un insolito triangolo (2012)
Titolo Originale: Bear, Otter and the Kid (2011)


Trama: Three years ago, Bear McKenna’s mother took off for parts unknown with her new boyfriend, leaving Bear to raise his six-year-old brother Tyson, aka the Kid. Somehow they’ve muddled through, but since he’s totally devoted to the Kid, Bear isn’t actually doing much living—with a few exceptions, he’s retreated from the world, and he’s mostly okay with that. Until Otter comes home. Otter is Bear’s best friend’s older brother, and as they’ve done for their whole lives, Bear and Otter crash and collide in ways neither expect. This time, though, there’s nowhere to run from the depth of emotion between them. Bear still believes his place is as the Kid’s guardian, but he can’t help thinking there could be something more for him in the world... something or someone.

Tre anni fa, la madre di Bear McKenna se ne è andata per una destinazione sconosciuta con il suo nuovo ragazzo, lasciando Bear a crescere il fratellino Tyson di sette anni, detto anche Kid. In qualche modo ce l’hanno fatto, ma visto che da allora è totalmente preso dal fratello, Bear non ha una sua vita, tranne che per poche eccezioni. Si è ritirato dal mondo e di solito gli va bene così. Almeno finché Otter non torna a casa.
Otter è il fratello maggiore del migliore amico di Bear e, così come hanno fatto per tutta la vita, Bear e Otter si incontrano e scontrano in modi che nessuno aveva previsto. Tuttavia questa volta non si può scappare dalla profondità delle loro emozioni. Bear continua a credere che il suo posto sia come tutore del fratello, ma non può smettere di pensare che ci possa essere qualcosa di più per lui al mondo… qualcosa o qualcuno.

Titolo: Who We Are (2012)


Trama: Sequel to Bear, Otter, and the Kid. Bear, Otter, and the Kid survived last summer with their hearts and souls intact. They've moved into the Green Monstrosity, and Bear is finally able to admit his love for the man who saved him from himself. But that's not the end of their story. How could it be? The boys find that life doesn't stop just because they got their happily ever after. There's still the custody battle for the Kid. The return of Otter's parents. A first trip to a gay bar. The Kid goes to therapy, and Mrs. Paquinn decides that Bigfoot is real. Anna and Creed do... well, whatever it is Anna and Creed do. There are newfound jealousies, the return of old enemies, bad poetry, and misanthropic seagulls. And through it all, Bear struggles to understand his mother's abandonment of him and his brother, only to delve deeper into their shared past. What he finds there will alter their lives forever and help him realize what it'll take to become who they're supposed to be. Family is not always defined by blood. It's defined by those who make us whole-those who make us who we are.

Sequel di Un'Insolito Triangolo. Bear, Otter, e The Kid sono sopravvissuti alla scorsa estate con i loro cuori e le loro anime intatti. Si sono trasferiti nella "Mostruosità Verde", e Bear è finalmente in grado di ammettere il suo amore per l'uomo che lo ha salvato da se stesso. Ma non è la fine della loro storia. Come potrebbe esserlo? I ragazzi scoprono che la vita non si ferma solo perché hanno avuto il loro "happy-end". C'è ancora la battaglia per la custodia di Ty. Il ritorno dei genitori di Otter. Il primo viaggio in un bar gay. Ty va in terapia, e la signora Paquinn decide che Bigfoot è reale. Anna e Creed fanno ... beh, qualunque cosa sia che Anna e Creed fanno di solito. Ci sono gelosie nuove, il ritorno di vecchi nemici, pessima poesia, e gabbiani misantropi. E in tutto questo, Bear si sforza di comprendere l'abbandono della madre, solo per approfondire il loro passato comune. Ciò che vi trova cambierà le loro vite per sempre e lo aiuterà a capire cosa serve per diventare ciò che è deciso a diventare. La famiglia non è sempre decisa dai legami di sangue. E 'composta da coloro che ci completano, coloro che ci rendono ciò che siamo.

Titolo: Burn (2012)


Trama: Book One of the Elementally Evolved series Set in a world that closely resembles our own, Burn is a story of redemption and betrayal, of family and sacrifice, which leads to the greatest question of all: how far would you go to save the ones you love? Fifteen years ago, Felix Paracel killed his mother with fire that shot from his hands. Since then, he has hidden from forces bent on exploiting him and his fire and wind Elemental abilities. But Felix's world is about to change, because he is Findo Unum-the Split One-and his coming has been foretold for generations. Though Felix's arrival brings great joy to the Elemental world, it also heralds a coming darkness. No one knows this better than Seven.-Seven, the mysterious man who rescued Felix from that horrible fire years ago and then disappeared; Seven, who has returned to claim what's rightfully his: Felix's heart. But even as Felix begins to trust Seven and his feelings about his place in the world, the darkness reveals itself, bringing consequences no one could have predicted.

Libro Uno della serie "Elementally Evolved". Ambientato in un mondo che ricorda da vicino il nostro, Burn è una storia di redenzione e di tradimento, di famiglia e di sacrificio, che porta alla domanda più grande di tutte: fin dove sei disposto a spingerti per salvare coloro che ami? Quindici anni fa, Felix Paracel  ha ucciso sua madre con il fuoco che è uscito dalle sue mani. Da allora, egli è rimasto nascosto dalle forze che cercano di sfruttare le sue abilità. Ma il mondo di Felix sta per cambiare, perché lui è Findo Unum-Split-One e il suo arrivo è stato predetto da generazioni. Anche se l'arrivo di Felix porta grande gioia al mondo Elementare, esso preannuncia anche l'arrivo dell'oscurità. Nessuno lo sa meglio di Seven. Seven, l'uomo misterioso che ha salvato Felix dal fuoco per poi scomparire; Seven, che è tornato a reclamare ciò che è suo di diritto: il cuore di Felix. Ma mentre Felix comincia a fidarsi di Seven e dei suoi sentimenti verso il suo posto nel mondo, le tenebre si rivelano, portando conseguenze che nessuno avrebbe potuto immaginare.

Titolo: Tell Me It's Real (2013)


Trama: Do you believe in love at first sight? Paul Auster doesn't. Paul doesn't believe in much at all. He's thirty, slightly overweight, and his best features are his acerbic wit and the color commentary he provides as life passes him by. His closest friends are a two-legged dog named Wheels and a quasibipolar drag queen named Helena Handbasket. He works a dead-end job in a soul-sucking cubicle, and if his grandmother's homophobic parrot insults him one more time, Paul is going to wring its stupid neck.
Enter Vince Taylor. Vince is everything Paul isn't: sexy, confident, and dumber than the proverbial box of rocks. And for some reason, Vince pursues Paul relentlessly. Vince must be messing with him, because there is no way Vince could want someone like Paul. But when Paul hits Vince with his car-in a completely unintentional if-he-died-it'd-only-be-manslaughter kind of way-he's forced to see Vince in a whole new light. The only thing stopping Paul from believing in Vince is himself-and that is one obstacle Paul can't quite seem to overcome. But when tragedy strikes Vince's family, Paul must put aside any notions he has about himself and stand next to the man who thinks he's perfect the way he is.

Credi nell'amore a prima vista? Paul Auster no. Paul non crede in molto, a dire la verità. Ha trent'anni, è un po' sovrappeso, e le sue migliori caratteristiche sono il suo acume un pò acido e i coloriti commenti che fa mentre la vita gli passa accanto. I suoi amici più cari sono un cane a due zampe di nome Wheels e una drag queen quasi bipolare di nome Helena Handbasket. Ha un lavoro senza sbocchi in un cubicolo succhia-anime, e se il pappagallo omofobo di sua nonna lo insulta ancora una volta, Paul strizzerà il suo stupido collo.
Ecco Vince Taylor. Vince è tutto ciò che Paul non è: sexy, sicuro, e più stupido della proverbiale cassa piena di rocce. E per qualche ragione, Vince corteggia Paul senza sosta. Vince probabilmente lo stà solo prendendo in giro, perché non c'è modo che Vince possa desiderare uno come Paul. Ma quando Paul colpisce Vince con la portiera della sua auto, in modo del tutto involontario, è costretto a vedere Vince in una luce completamente nuova. L'unica cosa che ferma Paul dal credere in Vince è se stesso, e questo è un ostacolo difficile da superare. Ma quando la tragedia colpisce la famiglia di Vince, Paul deve mettere da parte ogni idea preconcetta che ha di se stesso, e stare accanto all'un uomo che per lui è perfetto così com'è.

Titolo: Into This River I Drown (2013)


Trama: Five years ago, Benji Green lost his beloved father, Big Eddie, when his truck crashed into a river. Everyone called it an accident, but Benji knows it was more. Even years later, he’s buried in his grief, throwing himself into managing Big Eddie’s convenience store in the small-town of Roseland, Oregon. Surrounded by his mother and three aunts, he lives day to day, struggling to keep his head above water.
But Roseland is no ordinary place.
With ever more frequent dreams of his father’s death and waking visions of feathers on the river’s surface, Benji finds his definition of reality bending. He thinks himself haunted; by ghosts or memories, he can no longer tell. Not until a man falls from the sky, leaving the burning imprint of wings on the ground, does Benji begin to understand that the world is more mysterious than he ever imagined—and more dangerous. As uncontrollable forces descend on Roseland, they reveal long-hidden truths about friends, family, and the stranger Calliel—a man Benji can no longer live without.

Cinque anni fa, Benji Green ha perso il suo amato padre, Big Eddie, quando il suo camion è precipitato in un fiume. Tutti dicono che è stato un incidente, ma Benji sa che non è così. Anche dopo anni, è sepolto nel suo dolore, e vive la sua vita gestendo il negozio di Big Eddie nella piccola città di Roseland, Oregon. Circondato da sua madre e tre zie, vive giorno per giorno, cercando di tenere la testa fuori dall'acqua.
Ma Roseland non è un luogo come gli altri.
Con sogni sempre più frequenti sulla morte di suo padre e visioni di piume sulla superficie del fiume quando è sveglio, Benji impara che la sua definizione di realtà è flessibile. Pensa di essere posseduto; dai fantasmi o dai ricordi, non lo sa dire. Fino a quando un uomo cade dal cielo, lasciando l'impronta bruciata di ali per terra, e Benji cominciare a capire che il mondo è più misterioso di quanto avesse immaginato, e più pericoloso. Quando forze incontrollabili scendono su Roseland, rivelano le verità a lungo nascoste su amici, familiari, e su Calliel, un uomo senza cui Benji non può più vivere.

Titolo: Crack the Darkest Sky Wild Open (20139


Trama: Of humanity there are darker tales. Stories that take some squinting to see through. Unconventional stories. Tales that threaten to break the heart by cruel twists of fate, the dogs of war, or demons that are all too real; whether they be of unrequited love or a karmic slap in the face. Happy endings take a time in coming, and some never arrive. But through all the darkness there is light, a glimmer of hope and wonder…if one has the will to see it.

Dell'umanità ci sono i racconti più oscuri. Storie non convenzionali. Racconti che minacciano di spezzare il cuore con crudeli svolte del destino, i cani della guerra, o demoni che sono fin troppo reali, sia che si tratti di un amore non corrisposto o uno schiaffo del Karma. Il lieto fine ci mette molto tempo ad arrivare, e alcune volte non arriva prorpio. Ma attraverso tutto il buio c'è la luce, un barlume di speranza e di meraviglia ... se si ha la volontà di vederlo.

Titolo: Zombie Boyz (2013)


Trama: Board up the windows, push an old dresser against the door and load your shotgun. A zombie apocalypse is about to hit Wilde City, and if you want the best survival tips, six of Wilde City’s boys are here to help.You’ll never want to exercise again as Eric Arvin and TJ Klune turn a gym full of hunks into a smorgasbord of terror in GHOUL’S GYM. Gather your friends and fight for the man you love, as Ethan Stone and Daniel A Kaine turn Vegas into a zombie nightmare in SURVIVING SIN CITY. And bring a date to dinner to celebrate Grumpy Grampy’s 90th birthday and introduce your family to your new zombie boyfriend in Geoffrey Knight and Ethan Day’s GUESS WHO’S COMING AT DINNER. You’ll scream with terror and howl with laughter as Wilde City’s boys bring you our first undead anthology ZOMBIE BOYZ.

Chiudete bene le finestre, spingete un vecchio comò contro la porta e caricate il vostro fucile. Un apocalisse di zombie sta per colpire Wilde City, e se desiderate ricevere i migliori consigli di sopravvivenza, sei dei ragazzi di Wilde City sono qui per aiutarvi. Potrete urlare dal terrore e ululare dal ridere, mentre i ragazzi di Wilde City vi presentano la nostra prima antologia sui non-morti ZOMBIE BOYZ.

Di questo autore ho letto tutto tranne i due racconti e "Burn". Ho già commentato i vari romanzi nei post a loro dedicati perciò non mi soffermerò. Ciò di cui voglio invece parlare è la bravura e il genio creativo di TJ. Lui riesce a creare delle storie che toccano il profondo, che ti catturano e non ti lasciano andare, nemmeno dopo giorni che hai terminato il romanzo; i suoi personaggi ti entrano sotto pelle e rimangono con te. Scrive romanzi M/M, spaziando dall'umoristico al drammatico, dal contemporaneo all'urban fantasy. Insomma, se ancora non si fosse capito adoro questo autore e il suo stile unico; lo consiglio a tutti, peccato che in italiano sia stato tradotto solo "Un Insolito triangolo"!

Nessun commento:

Posta un commento