martedì 27 agosto 2013

Never Kiss a Rake di Anne Stuart




Titolo: Never Kiss a Rake
Autore: Anne Stuart
Editore: Montlake
Anno: 2013
Pagine: 355
Genere: Storico
Ambientazione: Londra, 1869

Collegamenti con latri romanzi: si, è il primo della serie "Scandal at the House of Russell":
A trilogy where three sisters are searching for the man who murdered their father and stole the family fortune, and to do so they go into service. Bryony, the eldest, becomes the housekeeper for a dissolute rake, Maddie, the second, becomes a maid in the household of a former pirate, and Sophy, the youngest becomes a cook for the brooding heir to their former family house, Renwick. The sisters are inventive and determined, the heroes are just the right amount of challenge, and the villain is evil indeed.

Una trilogia in cui tre sorelle stanno cercando l'uomo che ha ucciso il loro padre e ha rubato il patrimonio di famiglia, e per farlo diventeranno parte del personale di servizio. Bryony, la maggiore, diventa la governante di un dissoluto libertino, Maddie, la seconda, diventa una cameriera in casa di un ex pirata, e Sophy, la più giovane, diventa cuoca per l'erede meditabondo della loro antica casa di famiglia, Renwick. Le sorelle sono piene di inventiva e molto determinate, gli eroi pongono la giusta quantità di sfida, e il cattivo è davvero cattivo.
  1. Never Kiss a Rake: Bryony e Adrian
  2. Never Trust a Pirate: Maddie e Morgan (QUI)
  3. Never Marry a Viscount: Sophie e Alexander (QUI)
Livello si sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Bryony Russell and her two sisters are left destitute by the disgrace and unexpected death of their father, a wealthy shipping magnate. He left a cryptic note, and Bryony is determined to find the real villain and clear her father’s name. In disguise as a servant, Bryony infiltrates the home of her father’s business partner to find proof of his guilt…or innocence. It’s not just clues that Bryony finds, but temptation too…
Adrian Bruton, Earl of Kilmartyn, immediately suspects there is something not quite right about his new housekeeper. The brooding, irresistible rake plays along because he has his own guilty secrets, and his venal, scheming wife holds the key to them, trapping him in a hate-filled marriage. But against his will he’s fascinated by Bryony, seeing past the scars on her face to show her the beauty she never knew she had. Bryony must uncover the truth and attempt to preserve her father’s legacy, before things go too far and she falls in love with a man who might very well be her worst enemy.

Bryony Russell e le sue due sorelle sono rimaste indigenti dopo la caduta in disgrazia e la morte improvvisa del padre, un ricco armatore. Lui ha lasciato solo un messaggio criptico, e Bryony è determinata a trovare il vero cattivo e a ripulire il nome di suo padre. Sotto le mentite spoglie di una serva, Bryony si infiltra nella casa del socio in affari di suo padre per trovare la prova della sua colpevolezza ... o innocenza. Non sono solo indizi ciò che Bryony trova, ma anche tentazione...
Adrian Bruton, conte di Kilmartyn, sospetta da subito che ci sia qualcosa che non va sulla sua nuova governante. L'irresistibile libertino stà al gioco, perché anche lui ha le sue colpe segrete, e la sua venale, e intrigante moglie ha la chiave per farle scoprire, intrappolandolo così in un matrimonio pieno d'odio. Ma contro la sua volontà rimane affascinato da Bryony, vedendo oltre le cicatrici sul suo viso la bellezza che lei stessa non ha mai saputo di avere. Bryony deve scoprire la verità e tentare di preservare l'eredità di suo padre, prima che le cose vadano troppo oltre e lei si innamori di un uomo che potrebbe benissimo essere il suo peggior nemico.

Finalmente!!! Finalmente un nuovo romanzo della Anne!!!! Lo aspettavo da quando avevo sentito che stava scrivendo una nuova trilogia. In questo romanzo la protagonista è Bryony, la maggiore delle sorelle Russell; a causa di alcune cicatrici sul volto lasciate dal vaiolo non ha mai frequentato la società ed è sempre stata una reclusa. In realtà Bryony è una tipa tosta, non si fa fermare da niente e nessuno nella sua missione per scoprire il vero colpevole e restaurare il buon nome di suo padre. Non aveva messo in conto però il fascino magnetico e irresistibile di Adrian, Lord Kilmartyn. Adrian è un classico bad boy: bloccato suo malgrado in un matrimonio con una donna che disprezza non si fa scrupoli nel cercare altrove passione e divertimento. E'un uomo tormentato da un grave errore del passato, errore che Lady Kilmartyn usa per tenerlo legato a se. In questa situazione famigliare Bryony riesce a farsi assumere come governante. Il suo arrivo è una ventata d'aria fresca, o forse sarebbe più appropriato dire che lei è come un tornado: prende in mano la gestione di una casa in decadenza e, da subito riesce a far funzionare le cose. Nè lei, nè Adrian potevano però immaginare la forte attrazione che li spinge l'uno verso l'altro...e qui come al solito la Anne è una maestra nel creare e far crescere la tensione sensuale tra i due.
Protagonisti decisi e simpatici, dialoghi frizzanti e battibecchi continui, tensione sensuale crescente...cosa si può chiedere di più? Che la Stuart faccia uscire il più in fretta possibile i due seguiti...sono già in astinenza!!!!
Voto: 8,5

Nessun commento:

Posta un commento