lunedì 30 settembre 2013

Fire Inside di Kristen Ashley




Titolo: Fire Inside
Autore: Kristen Ashley
Editore: Forever
Anno: 2013
Pagine: 528
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Denver, Colorado, USA

Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo della serie "Chaos" attualmente così composta:
  1. Own The Wind: protagonisti Shy e Tabby (potete trovare la recensione QUI)
  2. Fire Inside: Hop e Lanie
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Lanie Heron isn’t looking for love—no surprise, considering her last serious relationship nearly got her killed. So when Lanie propositions Hop Kincaid, all she wants is one wild night with the hot-as-hell biker who patrols with the Chaos Motorcycle Club... For Hop, Lanie has always been untouchable. She’s too polished and too classy for his tastes. But when she gives Hop the once-over with her bedroom eyes and offers him a night in paradise, he can’t say no. And he doesn’t regret it when he finds that Lanie is the best thing that’s ever happened to him—in or out of bed. Now the trick will be to convince her of that.

Lanie Heron non è in cerca dell'amore (non è una sorpresa, considerando che il suo ultimo rapporto serio l'ha quasi uccisa). Così, quando Lanie si avvicina a Hop Kincaid, tutto ciò che vuole da lui è una notte selvaggia con il biker super-hot che fa parte del Chaos Motorcycle Club ... Per Hop, Lanie è sempre stata intoccabile. Lei è troppo sofisticata e troppo di classe per i suoi gusti. Ma quando lei guarda Hop con i suoi occhi "da letto" e gli offre una notte in paradiso, lui non può dire di no. E non se ne pente, sopratutto quando scopre che Lanie è la cosa migliore che gli sia mai capitata nella vita, dentro e fuori dal letto. Ora il problema sarà convincere Lanie di questo.

Secondo romanzo della serie "Chaos" e, purtroppo, l'ho amato meno del primo. Non fraintendetemi, Hop e Lanie sono due bei personaggi, la storia è intensa, commovente e avvincente, ma non ho sentito la solita magia che mi avvolge quando leggo un romanzo della Ashley. La prima parte del romanzo scorre che è un piacere, la seconda ho fatto fatica a finirla. La causa forse sono i continui litigi e ripensamenti tra i due, sopratutto la profonda incertezza di Lanie. Ok, ha avuto un esperienza drammatica che segnerebbe chiunque, ma ha volte, si comporta proprio come una bambina capricciosa. Nota molto positiva: ritroviamo Tack e Tyra, oltre agli altri appartenenti al "Chaos" e ad Elvira (troppo forte!). Chissà chi sarà il protagonista del prossimo romanzo della serie?
Voto: 7/8 

Nessun commento:

Posta un commento