domenica 8 dicembre 2013

Ride the Fire di Jo Davis




Titolo: Ride the Fire
Autore: Jo Davis
Editore: Mass Market Paperback
Anno: 2010
Pagine: 310
Genere: Contemporaneo, Romantic Suspense
Ambientazione: Sugarland, Tennessee, USA

Collegamenti con altri romanzi: si, è il quinto della serie "Firefighters of Station Five" così composta:

  1. Trial by Fire: protagonisti Howard e Kat (potete trovare QUI la mia recensione)
  2. Under Fire: Zack & Corrine (potete trovare QUI la mia recensione)
  3. Hidden Fire: Julian & Grace (potete trovare QUI la mia recensione)
  4. Line of Fire: Skyler & Shea (potete trovare QUI la mia recensione)
  5. Ride the Fire: Sean & Eve

Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: After he lost his wife and children to tragedy, Capt. Sean Tanner drowned his pain with alcohol. Now, fresh from rehab, he wants to regain the trust of his team and begin again. The last thing he needs is to have feelings for beautiful firefighter Eve Marshall. But even as they dare to explore their growing desire, Sean learns that his family may have actually been murdered. And that a shadow from his past has returned to finish off Sean-and anyone he loves.

Dopo aver perso la moglie e i figli in maniera tragica, il capitano Sean Tanner ha cercato di affogare il suo dolore con l'alcol. Ora, appena uscito dalla riabilitazione, vuole riconquistare la fiducia della sua squadra e ricominciare. L'ultima cosa di cui ha bisogno è provare dei sentimenti per la bella collega Eve Marshall. Ma mentre iniziano ad esplorare il loro crescente desiderio, Sean scopre che la sua famiglia potrebbe essere effettivamente stata uccisa. E che un'ombra dal suo passato è tornata per finire Sean, e chiunque lui ami.

Nonostante abbia criticato molto la Davis per le esagerazioni dei primi romanzi, ora che la serie è finita mi sento già in astinenza. Ho vissuto gioie, dolori, emozioni assieme a questi ragazzi e ora so già che mi mancheranno... sigh!
Il quinto e ultimo libro è dedicato a Sean il tragico capitano della squadra. Sean ha passato due anni d'inferno dopo morte della famiglia (che è morta in un tragico incidente d'auto sul quale lui è intervenuto con la sua squadra senza poter fare nulla), ed ha tentato di spegnere l'enorme dolore con l'alcol, finendo con il mettere a rischio i suoi uomini. Ora, dopo essere uscito dalla clinica in cui è stato costretto a ricoverarsi, vuole ricominciare: sa che non sarà facile e che deve fare piccoli passi. Una volta sobrio, però, non c'è nulla che oscuri la potente attrazione tra lui ed Eve. Eve lo ama da sempre ed ha sofferto molto con lui e per lui; è una donna forte che fa un lavoro tipicamente maschile ma non ha sicuramente perso la sua femminilità.
Ho apprezzato molto il modo in cui la Davis sviluppa la loro storia ed ho odiato fortemente il cattivo della situazione: Sean merita di essere di nuovo felice, non ha bisogno di altri drammi nella sua vita.
Per fortuna esiste uno spin-off della serie che narra le gesta dei detective della polizia di Sugarland, credo proprio che continuerò a leggere anche questa serie!
Voto: 7/8

Avete qualche suggerimento da darmi su altri romanzi con protagonisti vigili del fuoco?

2 commenti:

  1. Ciao Anita, è la prima volta che scrivo ma ti seguo da tempo. Hai letto "Sudden Response" della Mathewson? Non parla di pompieri ma di operatori di ambulanze, ed è anche molto divertente. Serena

    RispondiElimina
  2. Grazie Serena, ho letto la trama e sembra molto interessante!

    RispondiElimina