lunedì 14 aprile 2014

A More deserving Blackness di Angela Wolbert




Titolo: A More Deserving Blackness
Autore: Angela Wolbert
Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform
Anno: 2014
Pagine: 252
Genere: Contemporaneo, NA
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Bree McCaffrey hasn't spoken a word in over two years, not since that horrible night. She's just trying to make it through her last year of high school without breaking apart . . .
Logan Brenner is an outcast in his own town, hated and feared by everyone he knows, haunted by a violent secret . . .
Then one night he becomes her savior, and they discover a connection between their tragic pasts, one they never thought was possible. Both find themselves drawn close to someone again, learning how to live, and love, after unspeakable heartbreak.

Bree McCaffrey non ha detto una parola in oltre due anni, fin da quella terribile notte. Sta solo cercando di finire il suo ultimo anno di liceo, senza finire a pezzi. . .
Logan Brenner è un emarginato nella sua città, odiato e temuto da tutti quelli che conosce, tormentato da un segreto violento. . .
Poi, una notte, diventa il suo salvatore, e scoprono un collegamento tra i loro passati tragici, qualcosa che mai avrebbero creduto possibile. Entrambi si ritrovano nuovamente attratti da qualcuno, imparando di nuovo a vivere, e ad amare, dopo aver sofferto enormemente.

Non mi aspettavo molto da questo romanzo, sopratutto per il fatto che erano secoli che non leggevo un NA. Ed invece mi ha preso e l'ho finito in una notte. E'una storia drammatica, con due protagonisti che hanno sofferto e stanno soffrendo molto, ma nonostante tutto il dolore trovano, l'uno nell'altra, un'ancora di salvezza e la forza per continuare a vivere nonostante tutto e tutti. Non è facile per Bree essere la nuova arrivata nel liceo, sopratutto perchè sono due anni che non dice una parola; scopre sorprendentemente che c'è qualcuno che è più emarginato di lei, qualcuno che è allo stesso tempo odiato e temuto. Logan è abituato alla solitudine e non fa più nemmeno caso all'astio che lo segue ovunque; ho amato moltissimo Logan, un ragazzo dolce, gentile e altruista nonostante tutto.
Se devo trovare un piccolissimo neo a questo libro direi che ho sentito un pò "stiracchiato" il collegamento passato tra Bree e Logan, ma a parte ciò mi ha davvero convinto.
Voto: 7/8

Avete letto questo romanzo? Vi piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate?

2 commenti:

  1. cosa è un NA???? Elisa

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisa!!!! NA vuol dire New Adult ed è un genere che ha come protagonisti dei post-adolescenti. L'età è, all'incirca, quella del college e, rispetto allo Young Adult, sono solitamente leggermente più hot.
    Spero di esserti stata utile.

    RispondiElimina