lunedì 28 aprile 2014

Open Season di Linda Howard




Titolo: Open Season
Autore: Linda Howard
Editore: Pocket Books
Anno: 2002
Pagine: 337
Genere: Contemporaneo, Romantic Suspense
Ambientazione: Alabama, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Be careful what you wish for.... On her thirty-fourth birthday, Daisy Minor decides to make over her entire life. The small-town librarian has had it with her boring clothes, her ordinary looks, and nearly a decade without so much as a date. It's time to get a life—and a sex life. The perennial good girl, Daisy transforms herself into a party girl extraordinaire—dancing the night away at clubs, laughing and flirting with abandon—and she's declared open season for manhunting. But her free-spirited fun turns to shattering danger when she witnesses something she shouldn't—and becomes the target of a killer. Now, before she can meet the one man who can share her life, first she may need him to save it

Fate attenzione a ciò che desiderate .... Il giorno del suo trentaquattresimo compleanno, Daisy Minor decide di rivoluzionare la sua vita. Bibliotecaria di una piccola città ne ha abbastanza dei suoi vestiti noiosi, del suo aspetto ordinario, e di quasi un decennio senza nemmeno l'ombra di un appuntamento. E' tempo di avere una vita, anche una vita sessuale. Da perenne brava ragazza, Daisy si trasforma in una ragazza festaiola, ballando tutta la notte nei club, ridendo e flirtando con abbandono, e dichiara aperta la caccia agli uomini. Ma il suo divertimento da spirito libero si trasforma in pericolo quando vede qualcosa che non avrebbe dovuto e diventa il bersaglio di un killer. Ora, prima che possa incontrare l'uomo dei suoi sogni, potrebbe aver bisogno che lui la salvi.

Dopo un inizio un pò lento decolla alla grande. La protagonista, Daisy, si rende conto il giorno del suo trentaquattresimo compleanno che non sta vivendo veramente: fa la bibliotecaria in una piccola cittadina del sud degli Stati Uniti, vive con la madre e la zia, non ha amicizie e non ha un uomo. Ma è una ragazza decisa è mette in atto un vero e proprio piano per cambiare la sua vita vuota: andare a vivere da sola, cambiare aspetto, cambiare stile ed iniziare a frequentare locali per poter conoscere il grande amore della sua vita e sposarlo. Si, perchè Daisy vuole un marito e dei figli più di ogni altra cosa la mondo. Entra in scena il rude ma affascinante capo della polizia della cittadina: Jack Russo. Jack è un ex-SWAT che ha deciso di lasciare la grande città per vivere un pò più serenamente. Tra i due all'inizio sono scintille: Daisy è convinta che lui stia facendo di tutto per boicottare il suo astuto piano, Jack pensa che lei sia troppo ingenua per la sua stessa sicurezza, ne nasceranno tutta una serie di situazioni spassose! Assieme alla loro storia nascente abbiamo anche un'indagine complessa che comprende: omicidi, stupri, tratta di schiave....
Come dicevo una volta superato l'inizio è un crescendo di azione, risate e suspense ma il tutto si conclude con un finale assolutamente perfetto dove ogni situazione si incastra in maniera perfetta, dove tutti i nodi vengono al pettine e dove chi ha sbagliato paga, e chi ha sofferto può dirsi vendicato.
Ho apprezzato moltissimo la vena umoristica che accompagna questa lettura, ho amato molto Daisy che, pur essendo ingenua e poco conoscitrice del mondo, non è affatto una stupida svampita, e non ho potuto fare a meno di apprezzare anche Jack, rude ma iper-protettivo e con un'insospettata dolcezza.
Voto: 7/8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo

Nessun commento:

Posta un commento