sabato 21 giugno 2014

The Art of Breathing di TJ Klune




Titolo: The Art of Breathing
Autore: TJ Klune (QUI)
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 350
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: Seafare, Oregon, USA 
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo romanzo della serie "Bear, Otter and The Kid", così composta:
  1. Un Insolito Triangolo - Bear, Otter and The Kid (QUI)
  2. La Nostra Identità - Who We Are (QUI)
  3. The Art of Breathing
Livello di sensualità: lieve 
Inedito in Italia

Trama:  Tyson Thompson graduated high school at sixteen and left the town of Seafare, Oregon, bound for what he assumed would be bigger and better things. He soon found out the real world has teeth, and he returns to the coast with four years of failure, addiction, and a diagnosis of panic disorder trailing behind him. His brother, Bear, and his brother's husband, Otter, believe coming home is exactly what Tyson needs to find himself again. Surrounded by family in the Green Monstrosity, Tyson attempts to put the pieces of his broken life back together. But shortly after he arrives home, Tyson comes face to face with inevitability in the form of his childhood friend and first love, Dominic Miller, who he hasn't seen since the day he left Seafare. As their paths cross, old wounds reopen, new secrets are revealed, and Tyson discovers there is more to his own story than he was told all those years ago. In a sea of familiar faces, new friends, and the memories of a mother's devastating choice, Tyson will learn that in order to have any hope for a future, he must fight the ghosts of his past.

Tyson Thompson si è diplomato a sedici anni e ha lasciato la città di Seafare, Oregon, lanciato verso grandi traguardi. Ben presto, però, scopre che il mondo reale può fare male, e ritorna a casa dopo quattro anni di fallimenti, dipendenza, e con una diagnosi di disturbo da attacchi di panico. Suo fratello, Bear, e il marito di suo fratello, Otter, credono che tornare a casa sia esattamente ciò di cui Tyson ha bisogno per ritrovare se stesso. Circondato dalla famiglia nella "Green Monstrosity", Tyson tenta di rimettere i pezzi della sua vita di nuovo insieme. Ma poco dopo il rientro a casa, Tyson si trova faccia a faccia con il destino inevitabile, nella forma del suo amico d'infanzia e primo amore, Dominic Miller, che non vede dal giorno in cui ha lasciato Seafare. Mentre le loro strade si incrociano, vecchie ferite si riaprono, nuovi segreti vengono rivelati, e Tyson scopre che c'è di più nella sua storia di ciò che è stato detto tanti anni fa. In un mare di volti noti, nuovi amici, e i ricordi della devastante scelta di una madre, Tyson imparerà che per avere qualche speranza di un futuro, deve combattere i fantasmi del suo passato.

TJ non delude mai! Chi mi segue già da un pò sa che è uno dei miei autori preferiti: per come scrive, per le sue storie e per i suoi personaggi. Bear, Otter e Ty occupano un posto speciale nel mio cuore perchè il loro romanzo è stato il primo di questo scrittore che ho letto e perchè li ho amati fin dalle prime righe: sono pazzi, sono complicati, sono eccessivi, sono veri e... danno dipendenza! Questo terzo libro della serie si focalizza prevalentemente su Tyson, The Kid, genio precoce e traumatizzato dall'abbandono della madre. E' cresciuto, ha fatto degli sbagli, ha sofferto ma è venuto per lui il momento di riprendere in mano la sua vita. Al rientro a Seafare ritova anche Dominic, il suo migliore amico e il suo primo (unico) amore, con il quale i rapporti sono, al momento, un pò complessi: li aspetta un lungo viaggio (sia reale che metaforico) per ritrovarsi, per crescere e per poter finalmente essere felici.
Tornare a Seafare mi ha fatto ritrovare vecchi amici (Creed, Anna, le loro famiglie...) ed ho apprezzato anche il ruolo svolto dai protagonisti di "Dimmi Che E' Vero" (Paul, Sandy e Vince) che compaiono in questo romanzo e intrecciano le loro vite con i nostri eroi.
Finire un romanzo della serie BOATK è sempre traumatico, non per il finale (assolutamente perfetto!), ma perchè non sono pronta a lasciare andare tutti loro. Per fortuna TJ ci ha promesso un quarto (ma, ahimè, ultimo) romanzo della serie... spero molto presto!
Voto: 9

Avete letto questo romanzo? Avete letto gli altri libri di questa serie? Cosa ne pensate?

2 commenti:

  1. TJ Klune è un autore folle..al momento uno tra i più divertenti della scuderia Dreamspinner..ho letto i suoi primi 3 romanzi tradotti in italiano,ma ti dirò..nonostante faccio a cazzotti con l'inglese,non ho potuto fare a meno di acquistarlo in lingua originale...
    In attesa della traduzione in italiano in tanto cerco di seguire la storia di Ty e Dominic...in inglese ...pazienza,ma non potevo aspettare

    RispondiElimina
  2. Anche io amo molto questo autore: per me ha una scrittura e delle trovate veramente geniali! Per fortuna alla Dreamspinner Press sono molto precisi e puntuali con le traduzioni: sono convinta che ci daranno la traduzione in italiano il prima possibile!

    RispondiElimina