giovedì 20 novembre 2014

Ti Prego Lasciati Odiare di Anna Premoli


Titolo: Ti Prego Lasciati Odiare
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Anno: 2013
Pagine: 320
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Londra, UK
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: lieve

Trama: Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due team nella stessa banca d’affari londinese, tra di loro è da sempre scontro aperto e dichiarato. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: gestire i capitali di un nobile e facoltoso cliente. E così si ritrovano a dover passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l’orario d’ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di Londra e le sue “frequentazioni” non passano mai inosservate: basta un’innocente serata trascorsa in un ristorante, per farli finire sulla pagina gossip di un noto quotidiano inglese. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con la collega hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca con il facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ben presto però, quello che per Jennifer sembrava uno scherzo, si rivela più complicato del previsto e un bacio, che dovrebbe far parte della messa in scena, scatena brividi e reazioni del tutto inattesi…

Una lettura frizzante e divertente raccontata in prima persona da una protagonista fuori dagli schemi e fuori di testa! La trama non è nuova ma il romanzo è scritto talmente bene e con uno stile unico che rende impossibile non amarlo! Jenny e Ian sono colleghi di lavoro e si odiano... neanche troppo cordialmente. Quando qualche anno prima una collaborazione è finita in maniera disastrosa, il loro capo ha deciso che la soluzione migliore è che i due lavorino separati. Tutto va  a meraviglia finchè lord Beverly (ricco cliente abituato ad averla sempre vinta) non pretende che entrambi seguano i suoi affari. Che fare? Non resta che rassegnarsi e sforzarsi di non uccidersi a vicenda. Ma si sa, gli opposti si attraggono e la forzata vicinanza porterà sorprese per entrambi. Mi sono divertita un sacco leggendo questo romanzo: i battibecchi tra Ian e Jenny, le loro strambe famiglie e i loro amici mi hanno fatto ridere più volte di gusto. Avrei solo voluto una chiusura un pò più dettagliata, anche se, tutto sommato, il finale è perfettamente in linea con lo stile del romanzo.
Lo consiglio a chi vuole una commedia leggera e divertente, a chi ama le storie romantiche condite con humor e a chi ama le storie "Enemies to Lovers".
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento