domenica 14 dicembre 2014

Ghiaccio Nero di Anne Stuart

Esce domani 15 Dicembre per la Leggereditore "Ghiaccio Nero", ovvero "Black Ice", il primo romanzo della serie "Ice" di Anne Stuart. Il romanzo era già stato pubblicato in Italia con il titolo "L'Interprete" dalla Harlequin Mondadori nel 2005. Vi ripropongo la mia recensione:

Titolo: Ghiaccio Nero
Titolo Originale: Black Ice (2005)
Autore: Anne Stuart
Editore: Leggereditore
Anno: 2014
Pagine: 245
Ambientazione: Francia, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Ice", attualmente così composta:
  1. Black Ice - L'Interprete: protagonisti Bastien e Chloe
  2. Cold as Ice: Peter e Genevieve
  3. Ice Blue: Takashi e Summer
  4. Ice Storm: Killian e Isobel
  5. Fire and Ice: Reno e Jilly
  6. On Thin Ice: Finn e Elizabeth
Livello di sensualità: warm

Trama:  Living paycheck to paycheck in Paris, American book translator Chloe Underwood would give anything for some excitement and passion--even a little danger. So when she's offered a lucrative weekend gig translating at a business conference in a remote chateau, she jumps at the chance to shake things up. Then by chance Chloe discovers her employers are anything but the entrepreneurs they appear, and suddenly she knows far too much. Her clients are illegal arms dealers, and one of them is ordered to kill her. But instead, Bastien Toussaint drags Chloe away, and the next thing she knows she's on the run with the most terrifying and seductive man she's ever met. What were his motives--and would she live long enough to find out?

Chloe Underwood è un’americana a Parigi che vive di paga in paga traducendo libri per bambini, ma darebbe qualsiasi cosa per un briciolo di eccitazione e passione... e magari anche qualche brivido. Così, quando le offrono di fare da interprete per un gruppo di uomini d’affari in un castello sperduto nella campagna francese, accetta sperando di smuovere un po’ le acque. Ma all’improvviso e per puro caso scopre più di quanto avrebbe dovuto: gli imprenditori che l’hanno assunta non sono quello che sembrano, e lei si ritrova a essere una testimone scomoda e da eliminare. Prima che possa rendersi davvero conto del pericolo in cui è incappata, uno di loro, il misterioso Bastien Toussaint, la trascina via, e per Chloe ha inizio una fuga con l’uomo più tenebroso e seducente che abbia mai conosciuto. Ma quali sono le intenzioni di Bastien? E Chloe vivrà abbastanza a lungo per scoprirle?

Uno dei romanzi che amo di più di una delle mie autrici preferite: l'ho riletto talmente tante volte da aver consumato la copertina.
E' il primo della serie "Ice", una serie in cui ogni romanzo è all'altezza del precedente (non voglio dire superiore perchè sono tutti fantastici, e perchè il mio preferito è il primo!), in cui i protagonisti maschili sono l'apoteosi del "Bad Boy" stuartiano ed in cui è impossibile non farsi afferrare e trascinare dalla trama. Di tutta la serie questo rimane comunque il mio prediletto, forse perchè è il primo contemporaneo della Anne che ho letto o forse perchè Bastien è un personaggio davvero indimenticabile: cinico, disilluso, indurito dalla vita e dalla sua "professione", ma con un cuore tenero e, suo malgrado, protettivo nei confronti di chi ama.
Chloe ne risulta un pò messa in ombra, anche se riesce a farsi valere e a far capitolare il bel Bastien.
Come vi dicevo questa spy-story vi catturerà, rendendo impossibile abbandonare la lettura fino alla fine. Ed è proprio la fine (come capita spesso con la Stuart) ad essere la parte che amo di meno del romanzo: dopo aver vissuto un viaggio lungo e adrenalinico con i protagonisti, il finale è troppo frettoloso, seppur soddisfacente e con il doveroso Happy Ending.
Voto: 9,5

2 commenti:

  1. La trama mi intriga tantissimo!! Mi hai fatto venire voglia di leggerlo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby! E'uno dei miei preferiti... sono sicura che non ti deluderà! Fammi sapere....

      Elimina