mercoledì 28 gennaio 2015

Faith & Fidelity di Tere Michaels


Titolo: Faith & Fidelity
Autore: Tere Michaels
Editore: Dreamspinner Press (pubblicato inizialmente dalla Loose Id LLC nel 2008)
Anno: 2014
Pagine: 290
Genere: Contemporaneo, M/M
Ambientazione: New York, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Faith, Love & Devotion", attualmente così composta
  1. Faith & Fidelity: protagonisti Matt e Evan
  2. Love & Loyalty: Jim e Griffin
  3. Duty & Devotion: Matt e Evan
  4. Cherish: Matt e Evan
Inedito in Italia
Livello di sensualità: hot

Trama: Distrutto dalla recente morte di sua moglie, l'ufficiale di polizia Evan Cerelli guarda i suoi quattro figli e riesce a vedere solo come stia fallendo. La sua amorevole moglie era tutto per lui e la sua famiglia, e ora lui si sente schiacciato dal dolore della perdita e dalla pesante responsabilità di crescere i suoi figli. Spinto dalla sua partner, Evan si reca alla festa per il pensionamento di un collega e incontra l'ex poliziotto caduto in disgrazia e trasformato in consulente per la sicurezza Matt Haight. Un'amicizia nata dalla solitudine e dal conforto della bottiglia risulta essere esattamente ciò di cui entrambi hanno bisogno. L'anno passato è stato una morte lenta per Matt Haight. Ostracizzato dalla sua amata forza di polizia, con davanti la mezza età e la solitudine perenne, Matt vede solo un buco nero dove devrebbe esserci il suo futuro. Quando scopre un'altra anima persa in Evan, alcuni dei pezzi che pensava persi iniziano ad andare al loro posto. La loro amicizia si trasforma in qualcosa di più profondo, ma l'amore è l'ultima cosa che entrambi si aspettavano, e si ritrovano a lottare per conciliare i loro sentimenti nuovi e travolgenti per l'altro.

Reeling from the recent death of his wife, police officer Evan Cerelli looks at his four children and can only see how he fails them. His loving wife was the caretaker and nurturer, and now the single father feels himself being crushed by the pain of loss and the heavy responsibility of raising his kids. At the urging of his partner, Evan celebrates a coworker’s retirement and meets disgraced former cop turned security consultant Matt Haight. A friendship born out of loneliness and the solace of the bottle turns out to be exactly what they both need. The past year has been a slow death for Matt Haight. Ostracized from his beloved police force, facing middle age and perpetual loneliness, Matt sees only a black hole where his future should be. When he discovers another lost soul in Evan, some of the pieces he thought he lost start to fall back in place. Their friendship turns into something deeper, but love is the last thing either man expected, and both of them struggle to reconcile their new and overwhelming feelings for one another.

Era da tantissimo tempo che avevo questo romanzo nel radar. Ora, complice una montagna di sconti della Dreamspinner Press, mi sono decisa a prenderlo. Sicuramente le mie aspettative erano altissime, perciò mi dispiace molto che non siano state rispettate. Il romanzo inizia con la morte dell'amatissima moglie di Evan: improvvisamente il detective si ritova solo a crescere quattro figli. Deve mantenere una facciata di benessere per il bene dei ragazzi e per illudersi di poter andare avanti, ma in realtà è distrutto, annullato da un dolore troppo grande. Passa circa un anno e Evan conosce Matt. Matt è un ex detective che è stato costretto a lasciare il lavoro che amava più di qualsiasi altra cosa dopo aver denunciato dei colleghi corrotti. Entrambi sono soli, disperati, disillusi e... etero. E'una sorpresa per tutti e due scoprirsi attratti l'uno dall'altro e il cambiamento nel loro rapporto non sarà facile da accettare e da vivere. La storia è molto interessante, realistica quando parla dei dubbi e delle paure dei due partner (sopratutto le preoccupazioni di Evan in qualità di genitore) ma non mi ha convinto per come è stata trattata. A mio parere è stato troppo "affrettato" l'avvicinamento tra i due, mentre è stata tirata troppo per le lunghe la seconda parte. Ho trovato una mancanza di equilibrio nell'evolversi della relazione che non mi ha fatto vivere pienamente la storia e ha fatto si che, da un certo punto in poi, facessi quasi fatica ad andare avanti. Del romanzo, però, salvo sicuramente i due protagonisti, sopratutto Evan: è molto interessante vedere come cambia il suo ruolo e il suo comportamento, da padre a compagno.
Ho letto la trama del secondo romanzo della serie e credo che gli darò comunque una possibilità.
Voto: 6,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento