lunedì 9 febbraio 2015

According to Hoyle di Abigail Roux


Titolo: According to Hoyle
Autore: Abigail Roux
Editore: Riptide Publishing (pubblicato inizialmente nel 2011 dalla Dreamspinner Press)
Anno: 2014
Pagine: 340
Genere: Storico, M/M
Ambientazione: USA, 1882
Collegamento con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm
Inedito in Italia

Trama: Alla fine del 1882, gli abitanti del West americano avevano guadagnato la fama di selvaggi e pericolosi. Il confine tra eroi e criminali era sottile e indistinto. Il concetto che un uomo poteva uccidere solo per legittima difesa era antiquato. La vita umana valeva meno di quella di un cavallo. Si poteva uccidere per un tesoro. E la legge era scritta con il sangue di chi era venuto prima. Gli unici uomini che riuscivano a tenere a bada il caos totale erano i pochi che prendevano la legge alla lettera e rischiavano la vita per mantenerla. Ma nel West, le regole non erano sempre seguite "secondo Hoyle". Gli US Marshals Eli Flynn e William Henry Washington stanno scortando due prigionieri a New Orleans per il processo quando scoprono che il famigerato pistolero Dusty Rose e l'enigmatico uomo conosciuto solo come Cage nascondono segreti molto più importanti dell'essere semplici fuorilegge. Quando forze che sfuggono al controllo dei marshals convergono sul battello che hanno noleggiato per portarli a valle, devono scegliere tra due pericoli: seguire le regole a tutti i costi o fidarsi degli stessi uomini che hanno lo scopo di assicurare alla giustizia.

By the close of 1882, the inhabitants of the American West had earned their reputation as untamed and dangerous. The line between heroes and villains is narrow and indistinct. The concept that a man may only kill if backed into a corner is antiquated. Lives are worth less than horses. Treasures are worth killing for. And the law is written in the blood of those who came before. The only men staving off total chaos are the few who take the letter of the law at its word and risk their lives to uphold it. But in the West, the rules aren't always played according to Hoyle. U.S. Marshals Eli Flynn and William Henry Washington are escorting two prisoners to New Orleans for trial when they discover there’s more to the infamous shootist Dusty Rose and the enigmatic man known only as Cage than merely being outlaws. When forces beyond the marshals’ control converge on the paddlewheeler they have hired to take them downriver, they must choose between two dangers: playing by the rules at any cost or trusting the very men they are meant to bring to justice.

Nonostante il romanzo si discosti anni luce da ciò che siamo abituati a leggere di questa autrice, i protagonisti hanno tra le loro caratteristiche delle peculiarità che mi hanno ricordato Ty e Zane (anche se in una fase che potrei definire "embrionale"): un forte senso dell'uomorismo e di lealtà, il grande coraggio e alcuni momenti di pazzia. Ho amato moltissimo l'ambientazione selvaggia e avventurosa del vecchio West, ho amato la follia che caratterizzava la vita di pistoleri e fuori legge ed ho amato il rapporto che si sviluppa tra i quattro protagonisti. E' un romanzo meno hot e più avventuroso rispetto agli altri  che ho letto della Roux ma è assolutamente perfetto così com'è!
Quest'opera mi ha confemato una volta in più la grande eccletticità e maestria di questa scrittrice... ora non aspetto altro che i primi di marzo per leggere finalmente il nuovo capitolo della serie "Cut & Run" (anche se purtroppo si sa già che sarà l'utimo!).
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Qual'è il vostro romanzo preferito della Roux?

Nessun commento:

Posta un commento