martedì 10 febbraio 2015

Phoenix - Operazione Parrot di Francesca Rossini


Titolo: Phoenix - Operazione Parrot
Autore: Francesca Rossini
Editore: Lettere Animate
Anno: 2014
Pagine: 219
Genere: Spionaggio, Romantic Suspense
Ambientazione: USA/Europa, 1983
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: solo baci

Trama: 1983. Un affascinante ed enigmatico agente dell'intelligence americana: Clay Nathan Hobbs, nome in codice Blue Shadow, coinvolge l'infermiera Leila Lane in una rocambolesca avventura in Europa sulle tracce di un agente del kgb, Egor Vinogradov, che ha un grosso conto in sospeso con lui. La comparsa in scena di una terza donna, l’agente segreto Rebecca Doyle, complicherà rapporti tra i protagonisti. Il terzetto dovrà tenere a bada i sentimenti per sventare un complotto ideato dallo spionaggio sovietico e la minaccia di conflitto atomico.

Una spy-story frizzante, divertente e fuori dai soliti schemi, ad iniziare dalla sua protagonista: Leila. Non è la solita spia bella e perfetta, è un'infemiera, madre single, che affronta le sfide di ogni giorno con un sorriso. Viene coinvolta, quasi per caso, in un intrigo internazionale e non si tira indietro davanti a nulla, nonostante l'inesperienza e la paura. Il suo partner è altrettanto interssante: è un uomo dai molti volti, chiuso, traumatizzato dalla guerra in Vietnam e con piccoli tic nervosi e manie. La trama ti tiene costantemente con il fiato sospeso, la scrittura è scorrevole e l'evolversi della vicenda è convincente. Anche l'ambientazione durante la guerra fredda è, a mio avviso, ben caratterizzata. Se devo fare un appunto lo farei al finale: dopo tante peripezie mi sarei aspettata di più, ma credo (e spero) che la storia non finirà qui.
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento