martedì 7 aprile 2015

Il Nulla di Ben di Brad Boney


Titolo: Il Nulla di Ben
Titolo Originale: The Nothingness of Ben (2012)
Autore: Brad Boney
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015
Pagine: 291
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Austin, Texas, USA
Collegamenti con altri romanzi: no 
Livello di sensualità: hot

Trama: Ben Walsh sta per diventare uno dei migliori avvocati di Manhattan; ha un fidanzato meraviglioso e amici nell’élite della città. La sua vita è perfetta, finché una telefonata non distrugge tutto: un incidente d’auto porta via tragicamente i suoi genitori e ora deve tornare a Austin per crescere tre fratelli adolescenti che conosce a malapena. Durante il funerale, Ben incontra Travis Atwood, il vicino di casa dalla parlata texana e dal cuore d’oro. All’inizio, il loro rapporto passa momenti di alti e bassi, tra discussioni e flirt, ma quando il peso della responsabilità comincia a gravare su Ben, si appoggia immediatamente a Travis, e la pressione modella la loro amicizia in qualcosa che somiglia molto all’amore. Ben pensa di aver trovato una soluzione per riavere, oltre alla sua vecchia vita, la sua nuova vita e Travis, ma deve rendersi conto che l’amore non è sempre facile. Riuscirà a capire che un’esperienza orribile potrebbe farlo giungere alla meta a cui era destinato?

Ben Walsh is well on his way to becoming one of Manhattan’s top litigators, with a gorgeous boyfriend and friends on the A-list. His life is perfect until he gets a phone call that brings it all crashing down: a car accident takes his parents, and now he must return to Austin to raise three teenage brothers he barely knows. During the funeral, Ben meets Travis Atwood, the redneck neighbor with a huge heart. Their relationship initially runs hot and cold, from contentious to flirtatious, but when the weight of responsibility starts wearing on Ben, he turns to Travis, and the pressure shapes their friendship into something that feels a lot like love. Ben thinks he’s found a way to have his old life, his new life, and Travis too, but love isn’t always easy. Will he learn to recognize that sometimes the worst thing imaginable can lead him to the place he was meant to be?

Recensione di Anita:

Inizialmente ho fatto molta fatica a "connettermi" al personaggio di Ben: mentre la trama mi aveva risucchiata fin da subito, Ben mi lasciava distaccata nei suoi confronti. L'inizio lo mostra piuttosto freddo e str@nzo, ma poi, pian pianino, capisci che il suo comportamento e le sua azioni sono dettate dall'immaturità. Ben è un uomo di successo ma ha solo ventisette anni: si trova di punto in bianco a doversi prendere cura dei tre fratelli più piccoli con i quali ha pochissimi rapporti da quando si è trasferito a New York. Non è facile per lui ma ci prova, ci prova con tutto se stesso. Ed è mentre sacrifica i suoi sogni e la sua carriera per i suoi fratelli che ho cominciato ad apprezzare Ben. Chi aiuta veramente Ben (anche a tirare fuori il meglio di sé) è Travis, un ragazzo dolcissimo che vive di fronte ai Walsh: un personaggio stupendo e altruista. 
Questa storia mi ha emozionato molto: mi ha emozionato il rapporto che si "ricrea" tra Ben e i suoi fratelli, il rapporto sofferto tra Ben e Travis e il legame con amici che trovano e che mantengono lungo il loro cammino.
Da non perdere!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

2 commenti:

  1. Ciao non c'è la newsletter di questo blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Per ora no, ma ci sto lavorando. Grazie dell'interesse!

      Elimina