giovedì 2 aprile 2015

Secret Funding di S.M. May

Titolo: Secret Funding
Autore: S.M. May
Editore: autopubblicato
Anno: 2015
Pagine: 180
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Boston, USA
Collegamenti con  altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Giovane, bello, forse crudele. Noah Kress è un broker finanziario preparato e agguerrito, quanto basta per aver portato al successo la sua società e per essere spinto ad affrontare sfide sempre maggiori nel mercato del venture capital. In privato è anche padron Noah, un dominatore assai richiesto al Circolo, uno dei più esclusivi club privati di Boston. Nel lavoro come nella stanza dei giochi per lui le persone e gli eventi sono mere variabili da decifrare, cifre da scomporre, combinazioni da soppesare e valutare. Ma quando l’ultima difficile operazione rischia di trascinare a fondo la sua società, l’unica possibilità di salvezza sembra venire dal potente fondo d’investimento gestito dal misterioso Martin Scheer. E per fargli credito, Martin pretende una controgaranzia molto, molto particolare. Per entrambi è un affare, solo un affare. Eppure quella che doveva essere una semplice proposta contrattuale rischierà di mandare in pezzi la superficie perfetta delle loro esistenze. E Noah, il talentuoso giocatore, sarà disposto a scommettere secondo regole del tutto nuove?

Recensione di Anita:

Ho amato moltissimo tutti i romanzi della May che ho letto fin'ora (Nuvole, la serie Lara Haralds) ma devo ammettere che questo libro ha una marcia in più: in qualche modo l'ho trovato più maturo, sia come storia che come scrittura. L'ho iniziato ieri sera con l'intenzione di leggere appena qualche pagina solo per farmi un'idea ma non sono più riuscita a chiuderlo fino alla fine (alle 2 di notte!). 
Noah mi ha catturato fin dall'inizio con il suo carattere, il suo atteggiamento da str@nzo e le sue contraddizioni. Il rapporto che instaura con Martin porta alla luce aspetti nuovi e sconosciuti di se stesso anche per Noah, facendolo avvicinare, suo malgrado, ad un uomo che è molto simile a lui (nonostante ciò che pensano entrambi). Le interazioni tra i due e la relazione che ne consegue evolve in maniera inaspettata, a tratti dura, a tratti dolce ma mai forzata. I momenti hot sono davvero coinvolgenti e piccanti al punto giusto oltre ad avere un tempismo impeccabile.
Un'altra caratteristica che mi ha fatto amare Noah e il romanzo a lui dedicato è il modo in cui evolve la percezione che il ragazzo ha di Martin: una percezione che cambia da quasi brutto ad affascinante a mano a mano che impara a conoscerlo, ad apprezzarlo e ad amarlo.
Un romanzo diverso, che esplora più il lato emotivo/sentimentale del BDSM che il lato fisico, con due protagonisti che escono dai canoni consueti e che si comportano in maniera del tutto inaspettata... da non perdere!
P.S.: Merita una menzione speciale anche la copertina: semplicemente perfetta!
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? E gli altri romanzi della May? Cosa ne pensate?
 

Nessun commento:

Posta un commento