lunedì 11 maggio 2015

Mascarado di Runny Magma


Titolo: Mascarado
Autore: Runny Magma
Editore: autopubblicato
Anno: 2015
Pagine: 186
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Toscana, Itallia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Una popstar mascherata. Un sexy shop. E la cotta di una vita…
Il sexy shop di Matteo è sommerso dai debiti. Gli spogliarelli dello stravagante coinquilino e commesso, il brasileiro Nuno, non sono più sufficienti ad arginare la crisi. In crisi, ma matrimoniale, è anche Iacopo, ex compagno di scuola di Matteo. Fra i due in passato c’è stato qualcosa di particolare ma irrisolto e, ora che lo ha ritrovato, Matteo è intenzionato a non farsi scappare la fantasia di una vita. Nuno è ancora più ottimista, dato che si è convinto di accaparrarsi la taglia sul misterioso cantante mascherato del momento per risollevare le sorti del negozio. Le resistenze di Iacopo, avvocato di buona famiglia e ligio alle apparenze, appaiano però insormontabili. Per non parlare della popstar, la cui identità è nascosta a scopo di marketing da un intero staff. Ma le maschere alla lunga risultano soffocanti e in un giorno può succedere quanto non succede in una vita.

Recensione di Anita:

Un romanzo che non ti aspetti, scritto con uno stlie insolito e divertente! Mi sono trovata più volte a ridere durante la lettura di questo sorprendente libro che, anche se parla di argomenti seri (omofobia, paura di essere rifutati perchè gay...), lo fa con un sottofondo di sottile umorismo che mi ha conquistata. Ogniuno dei protagonisti del romanzo ha una storia diversa e molto particolare, ma non tutti vivono la vita che vorrebbero e non tutti vivono la vita come la vorrebbero. Eros non è l'unico ad indossare una maschera, certo la sua è più appariscente, ma anche gli altri personaggi ne indossano una per sentirsi accettati dalla famiglia, dalla società o semplicemente per sentirsi più liberi. Ho trovato questo romanzo realista rispetto alla vita quotidiana delle persone gay ed ho apprezzato moltissimo il fatto che il lato umoristico della vicenda non sia frivolo o fine a se stesso ma, anzi, aiuti a trasmettere in maniera efficace un messaggio di accettazione di se stessi e degli altri.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?   

Nessun commento:

Posta un commento