lunedì 1 giugno 2015

Anteprima: Promesse Vissute di Amy Lane


Titolo: Promesse Vissute
Titolo Originale: Living Promises (2011)
Autore: Amy Lane
Editore: Dreamspinner Press
Data di pubblicazione prevista: 2 Giugno 2015
Pagine: 445
Genere: Contemporaneo, M/M; Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo romanzo della serie "Promesse", attualmente così composta
  1. Promesse Mantenute - Keeping Promises Rock: protagonisti Crick e Deacon
  2. Promesse fatte - Making Promises: Shane e Mikhail
  3. Promesse Vissute - Living Promises: Jeff e Collin
  4. Forever Promised
Livello di sensualità: hot

Trama: Sei anni fa, Jeff Beachum confortò un adolescente spaventato fuori da una clinica per il trattamento dell’HIV, e Collin Waters non si è mai scordato della sua gentilezza. Oggi, dopo che per sei anni ha avuto una cotta per quell’uomo gentile dagli occhi castani, Collin si sente adulto e maturo abbastanza per fare la sua mossa. Un vero peccato che il destino, che non è mai stato gentile con Jeff, abbia altro in mente. La vita di Jeff è andata completamente a rotoli un giorno di tanti anni fa, e ora non va molto meglio. Jeff si è indurito, è diventato indipendente, il tizio divertente a cui si rivolgono gli amici, quello che dà consigli e conforto quando ce n’è bisogno. Ma tutti i fantasmi del suo passato stanno per tornare a dargli la caccia e anche la famiglia a cui ha legato il suo futuro non se la sta passando bene. Collin è più di un ragazzo dagli occhi innamorati, ed è meglio così, perché Jeff avrà bisogno di tutto l’aiuto che riuscirà a trovare. Nessuno sa meglio di lui che la vita può essere troppo breve per voltare le spalle al vero amore, e che il lieto fine è la promessa migliore di tutte.

Six years ago, Jeff Beachum comforted a frightened teenager outside an HIV treatment clinic, and Collin Waters has remembered his kindness ever since. Now, after six years of crushing on the kind, brown-eyed sweetheart of his dreams, Collin is feeling adult and together enough to make his move. Too bad fate, which has never been kind to Jeff, has something else in mind. Jeff's life had fallen completely apart before that long-ago day, and it isn’t much better now. Jeff has toughened up, become self-reliant, been the funny guy his friends turn to, the one who gives advice and comfort when needed. But every phantom from Jeff’s past is about to come out to haunt him, and the family Jeff has staked his future on isn’t in such great shape either. Collin is more than a starry-eyed kid, and it’s a good thing, because Jeff’s going to need all the help he can get. No one knows better than Jeff that life can be too short to turn your back on honest love, and that living happily is the best promise of all.

Recensione di Anita:

Ormai dovrei saperlo e dovrei esserci abituata: la Lane non rende la vita facile ai suoi lettori! Eppure è proprio attraverso la sofferenza che provo leggendo i suoi romanzi e leggendo dei suoi eroi feriti e spezzati, che sento proprio come una conquista il tanto agognato Happy End finale! I suoi libri non ti lasciano indifferente, non sono romanzi leggeri per passare il tempo: sono romanzi di vita vera, reale e sofferta. Non ho ancora letto i primi due libri di questa serie ma vi assicuro che, anche così, ho potuto apprezzare a fondo e soffrire come da copione per questa storia!
Jeff e Collin hanno fatto scelte diverse, vissuto vite diverse ed amato persone diverse ma, il loro punto d'incontro alla clinica per il trattamento dell'HIV, è stato in un momento di svolta per entrambi. Ora, dopo cinque anni, hanno l'occasione di conoscersi meglio e, chissà, costruire qualcosa di duraturo ma Jeff ha paura. Come dargli torto? La vita è stata tutt'altro che generosa con lui e continua a giocargli scherzi crudeli. Grazie alla pazienza e perseveranza di Collin e grazie anche allo straordinario gruppo di persone che compone la famiglia allargata di Jeff, l'uomo riuscirà ad uscire dal suo guscio di dolore e a riprendersi la sua vita, senza le maschere che ha indossato per poter andare avanti.
Una lettura struggente ma che mi ha lasciato con un bel messaggio di speranza; grande merito dell'autrice è anche quello di parlare in maniera reale e veritiera dell'HIV e della vita delle persone che ne sono affette.
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? E gli altri della serie? Cosa ne pensate? 

Nessun commento:

Posta un commento