domenica 19 luglio 2015

Preso alla Sprovvista di N.R. Walker


Titolo: Preso alla Sprovvista
Titolo Originale: Blinside (2013)
Autore: N.R. Walker
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2015
Pagine: 227
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il terzo libro della serie "Blind Faith", così composta:
  1. Fiducia Cieca - Blind Faith (QUI): protagonisti Carter e Isaac
  2. Attraverso Questi Occhi - Through These Eyes (QUI): Carter e Isaac
  3. Blindside: Mark e Will
  4. Twelfth of Never (racconto natalizio gratuito)
Livello di sensualità: warm

Trama: Mark Gattison ha evitato, per tutta la sua vita da adulto, l’amore e il concetto di impegno. Non è mai stato interessato a niente più che alle avventure di una notte o a brevi incontri nelle cabine dei bagni, ed è il perfetto esempio di uno che sa come divertirsi. Will Parkinson è il ragazzo che lo difende, che lo tollera, e colui che Mark definisce il suo migliore amico. Quando Will diventa instabile e un po’ distante, Mark si impegna per trovargli un fidanzato. Non avendo familiarità con il concetto, pensa che Will abbia bisogno di qualcuno che lo renda felice. Ciò che Mark non sa è che sta per essere preso alla sprovvista. Sta per essere mandato KO dalla cosa che ha avuto sotto gli occhi per tutto il tempo.

Mark Gattison has avoided love and commitment his entire adult life. Not interested in more than a one night stand or a brief encounter in a bathroom stall, he is the epitome of a good time. Will Parkinson is the guy who defends him, the guy who puts up with him, the guy Mark calls his best friend. When Will becomes unsettled and a little distant, Mark takes it upon himself to find Will a boyfriend. Not familiar with the concept himself, Mark thinks Will needs someone to make him happy. What Mark doesn’t know, is that he’s about to get blindsided. He’s about to get knocked off his feet by the one thing that’s been right in front of him the entire time.

Recensione di Anita:

Avevo amato Mark fin dal primo romanzo della serie e aspettavo con trepidazione il suo romanzo... trepidazione e anche un pò di paura dato il personaggio! Non era facile creargli una storia su misura senza snaturarlo o senza fargli perdere la sua "pazzia" e originalità ma l'autrice c'è riuscita alla grande! Mark è, se possibile, ancora più divertente a ancora più sopra le righe rispetto a come lo immmaginavo: una vera forza della natura che trova un giusto contraltare in Will. Dopo la partenza di Carter Mark ha potuto contare sull'amicizia e sul supporto di Will, il suo pacato nuovo migliore amico nonchè suo collega di lavoro. Nell'anno trascorso i due sono diventati sempre più inseparabili ma, mentre Will riconosce subito i suoi sentimenti, Mark arriva perfino a scambiare l'amore per un'influenza intestinale!
Vi dico solo che mi sono "divorata" questo romanzo sotto l'ombrellone e ho riso come una pazza attirandomi più di qualche sguardo stranito!
Rispetto agli altri romanzi della serie ho trovato meno sofferenza e più divertimento ma c'è sempre anche molto sentimento!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? E gli altri della serie? Quale vi è piaciuto di più?

Nessun commento:

Posta un commento