venerdì 10 luglio 2015

Una Prateria per sé di Andrew Grey


Titolo: Una Prateria per Sé
Titolo Originale: An Isolated Range (2012)
Autore: Andrew Grey
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015
Pagine: 190
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Wyoming, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il quinto libro della serie "Storie della Prateria", attualmente così composta
  1. Una Prateria Divisa - A Shared Range: protagonisti Dakota e Wally
  2. Guai nella Prateria - A Troubled Range:  Haven e Phillip
  3. Una Prateria Sconvolta - An Unsettled Range: Liam e Troy
  4. Una Prateria Straniera - A Foreign Range: Wilson e Steve
  5. Una Prateria per Sé - An Isolated Range: Marty e Quinn
  6. A Volatile Range: Gordon e Mario
  7. A Chaotic Range: David e Brian
Livello di sensualità: warm

Trama: Marty Green ama solo due cose: i cavalli e il basket. Un ictus durante il primo anno di università gli mette però i bastoni fra le ruote. Dopo mesi in ospedale, trascorsi a guarire sotto l’ala dei suoi genitori iperprotettivi, Marty si rende conto di avere bisogno di stare da solo. Quando un buon amico del suo medico gli offre un lavoro nel suo ranch, lui accetta con gioia. Quando l’assistente veterinario Quinn Knepper vede Marty, il suo cuore manca un battito. È un colpo di fulmine. Anche Marty sembra interessato a lui, per quanto sia timido. Ci sono solo due problemi: il padre di Quinn vuole che lui tenga nascosta la propria sessualità e quello di Marty è un senatore omofobo che non sa che suo figlio è gay, cosa di cui Quinn viene a conoscenza quando l’uomo propone un emendamento costituzionale che proibisce il matrimonio omosessuale. Due famiglie ostili sono un grande ostacolo, ma Quinn è intenzionato a costruire qualcosa di serio. Purtroppo, questo significa mettere in pausa la propria vita mentre Marty cerca di superare il proprio blocco emotivo, salvo che, naturalmente, non decida di sacrificare la propria felicità in nome dell’ambizione politica di suo padre e termini la loro relazione prima ancora che abbia inizio.

Marty Green has two loves in life: horses and basketball. But suffering a stroke during his first college game throws a wrench in his plans. After months spent in the hospital, recuperating under the zealous care of his overprotective parents, Marty realizes he needs to be on his own, so when he’s offered a job at a ranch owned by his doctor's good friend, he takes it. When veterinary assistant Quinn Knepper sees Marty for the first time, his heart nearly stops. He's smitten, and Marty appears interested though shy. There are just two problems: Quinn's father wants him to hide his sexuality from the world, and Marty’s Wyoming Senator father is a homophobe with no idea his son is gay—which Quinn learns when the senator proposes an amendment banning gay marriage. Dealing with two unsupportive families is a heavy burden, but Quinn vows to make it work. Unfortunately, that may mean putting his life on hold while Marty overcomes his emotional isolation—unless, of course, Marty sacrifices his happiness to his father’s political ambition and ends the relationship before it gets started.

Recensione di Anita:

Già dall'inizio del romanzo sono stata trascinata all'interno della storia da un personaggio fantastico come Marty! Marty non ha ancora compiuto diciannove anni e un ictus sembra spezzare per sempre i suoi sogni; ma Marty è forte e non si fa piegare dalle avversità che, anzi, sembrano spingerlo a dare sempre di più per raggiungere i suoi obiettivi. E Marty dovrà dimostrare il suo coraggio una volta di più quando dovrà lottare per ciò in cui crede e per l'amore dellla sua vita, anche a costo di perdere l'amore della sua famiglia e del padre, senatore repubblicano.
Ciò che amo molto dei romanzi di Grey è che parlano di argomenti difficili, d'attualità, seri, ma sempre con una nota di speranza e di ottimismo.
Un romanzo dolce, a tratti commovente, che si legge tutto d'un fiato!!!
Voto: 7,5

Avete letto questo romanzo? E gli altri della serie? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento