mercoledì 12 agosto 2015

Anteprima: Una Cosa Pericolosa di Josh Lanyon


Titolo: Una Cosa Pericolosa
Titolo Originale: A Dangerous Thing (2007)
Autore: Josh Lanyon
Traduttore:
Chiara Beltrami
Editore: Triskell Edizioni
Data di Pubblicazione prevista: 14 Agosto 2015
Pagine: 238
Genere:
Contemporaneo, M/M, Mystery
Ambientazione: California, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo libro della serie "Adrien English Mystery", così composta:
  1. Ombre Fatali - Fatal Shadows (QUI) e (QUI)
  2. Una Cosa Pericolosa - A Dangerous Thing (QUI)
  3. The Hell You Say (QUI)
  4. Death of a Pirate King (QUI)
  5. The Dark Tide (QUI)
Livello di sensualità: warm

Trama: In preda al blocco dello scrittore e frustrato dalla sua problematica relazione con Jake Riordan, fascinoso ma non ancora dichiaratamente gay detective della polizia di Los Angeles, il libraio e scrittore di gialli Adrien English decide di andare a trascorrere un po’ di tempo a nord, nella tenuta lasciatagli dalla nonna materna, dove trova un cadavere ad attenderlo nel vialetto d’ingresso. All’arrivo dello sceriffo, però, il corpo è scomparso e Adrien si trova ancora una volta a improvvisarsi investigatore. Ma quando la situazione si fa pericolosa e potenzialmente letale, Adrien è costretto a rivolgersi a Jake.
Jake potrà avere le idee confuse riguardo a un mucchio di cose, ma è disposto a tutto pur di tenere in vita l’uomo per il quale sta cominciando a provare qualcosa.

Suffering from writer's block and frustrated with his tentative relationship with hot but closeted L.A.P.D. Homicide Detective Jake Riordan, gay bookseller and mystery writer Adrien English travels to northern California where he finds a body in his front drive. By the time the sheriffs arrive, the body has disappeared, and Adrien once again finds himself playing amateur sleuth. But when the game turns deadly, Adrien turns to Jake. Jake may be confused about some things, but keeping his lover alive is not one of them--no matter what the cost.

Recensione di Anita:

Ormai lo sapete che adoro Josh Lanyon e le sue storie, sapete anche, forse, che la serie "Adrien English" è una delle mie preferite e che non riesco a lasciarmi scappare l'opportunità di rileggere i suoi romanzi quando escono in Italia: non sarà una sorpresa quindi per voi il fatto che mi sia riletta "Una Cosa Pericolosa" ma per me è stato sorprendente il fatto di aver apprezzato questo romanzo ancora di più! Mentre prima ero impegnata a seguire la storia e capire chi fosse il colpevole, questa volta mi sono focalizzata su Adrien e Jake.
Adrien decide di prendersi una pausa e si reca al ranch lasciatogli in eredità dalla nonna (in cui non mette piede da più di vent'anni); essendo Adrien, la vacanza sarà tutt'altro che rilassante, tra cadaveri che appaiono e scompaiono, maledizioni indiane e minacce varie, ma per sua fortuna c'è Jake.
La loro relazione non è ancora passata ad una fase più evoluta: Jake è come bloccato dalla paura e Adrien non sa come andare oltre.
Ed è proprio questa la parte del romanzo che mi piace di più: il rapporto difficile ma onesto tra due uomini diversissimi, caratterizzato da scontri e litigi ma anche da momenti dolcissimi e pieni di sentimento.
Sapendo cosa ci attende nei prossimi romanzi considero questo capitolo della loro storia come la quiete prima della tempesta... ed ora non vedo l'ora di rileggermi anche gli altri libri!!!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? E gli altri della serie? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Posta un commento