venerdì 28 agosto 2015

Jerry è meglio di Erin E: Keller


Titolo: Jerry è Meglio
Autore: Erin E. Keller
Editore: Triskell Edizioni
Anno: 2013
Pagine: 77
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Aaron e Jerry sono due persone che hanno ben poco in comune, fatta eccezione del luogo di lavoro.
Ma cosa succede quando due colleghi così diversi tra loro si scoprono attratti l’uno dall’altro?
Incomprensioni e cose non dette si frappongono tra i due uomini, che si troveranno costretti ad affrontare i loro dubbi per riuscire a dare un senso alla loro strana amicizia.


Recensione di Anita:

Il sottotitolo perfetto per questo romanzo sarebbe "mai giudicare dalle apparenze": all'apparenza, infatti, Jerry è un uomo superficiale dedito alla ricerca del piacere effimero di una notte, che non vuole legami o impegni. Ed è così che lo giudica inizialmente anche Aaron ma poi... Beh, a poco a poco, inizia a conoscere meglio l'uomo che si nasconde dietro all'aspetto sfrontato e superficiale, a vedere il dolore  e le ferite che si porta dentro e non potrà far altro che arrendersi alla profonda attrazione che gli suscita e a qualcosa di più.
Un romanzo che, seppur breve, mi ha regalato bellissime emozioni e mi ha fatto vivere una storia d'amore dolcissima (ma non zuccherosa!) e delicata.
Voto: 7,5


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento