sabato 19 settembre 2015

Non ho Bisogno di Te di J.H. Knight

Titolo: Non ho Bisogno di Te
Titolo Originale: The Last Thing He Needs (2014)
Autore: J.H. Knight
Traduttore: Chiara Messina
Editore: Triskell Edizioni
Pagine: 246
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con altri romanzi: esiste anche un breve racconto natalizio con protagonisti Bobby e Tommy e si intitola "Everything He Needs".
Livello di sensualità: hot

Trama: Tommy O’Shea sta crescendo i suoi sette fratelli minori senza l’aiuto del padre e della matrigna tossicodipendenti. Da quando aveva quindici anni è riuscito a dare loro di che sfamarsi e a non farli finire di nuovo in affidamento, ma questo richiede sino all’ultima briciola della sua energia. L’ultima cosa di cui ha bisogno è una storia d’amore che complichi ulteriormente la sua vita. La recluta Bobby McAlister non ha nulla a che spartire con la realtà squallida e crudele in cui è cresciuto Tommy, eppure il ragazzo non riesce a toglierselo di torno. Man mano che la loro improbabile amicizia si trasforma in una relazione incerta, i due cominciano ad affrontare le quotidiane tempeste dell’esistenza di Tommy con molte risate e più di qualche accesa discussione. Tommy non è abituato a contare sugli altri e non ha mai chiesto aiuto in vita sua, ma quando una tragedia si abbatterà sulla sua famiglia, mettendo a rischio tutto quello per cui lui e i suoi fratelli hanno lottato, il giovane sarà costretto a imparare a fare entrambe le cose per riprendersi dal duro colpo subito.
  
Tommy O’Shea is raising his seven younger brothers and sisters without any help from his drug abusing father and stepmother. Since he was fifteen years old, he's managed to keep the children fed and out of foster care. It takes up every ounce of his energy and the last thing he needs is romance complicating his life further. Rookie cop Bobby McAlister doesn't belong in Tommy’s harsh world, but Tommy can’t push him out. As their unlikely friendship turns into a tentative relationship, they weather the daily storm of Tommy’s life with a lot of laughs and more than a few arguments. Tommy isn't used to trusting outsiders, and he's never asked for help in his life. But when a tragedy strikes the O'Shea family and threatens everything he's fought for, he'll have to learn to do both to recover from the brutal hit.

Recensione di Anita:

Tommy avrebbe tranquillamente potuto diventare un tossicodipendente/alcolista come i genitori o avrebbe potuto fregarsene di tutto e tutti ed andare via, cercando fortuna lontano; invece, non solo è rimasto, ma  ha dato una casa e una famiglia ai suoi sette fratelli più piccoli. Certo, non è perfetto e si muove ai confini della legalità per dare ai suoi cari ciò di cui hanno bisogno, ma lo fa con amore e dedizione. E' testardo e orgoglioso ed è proprio questo orgoglio che, se da una parte lo spinge ad andare avanti, dall'altra potrebbe essere un ostacolo per i sentimenti che stanno nascendo tra lui e Bobby. Bobby è assolutamente adorabile: pian piano e senza quasi lasciare che se ne rendano conto, scivola attraverso le barriere protettive nel cuore e nella famiglia di Tommy.
Un romanzo che, malgrado racconti una storia drammatica, porta con se una ventata di ottimismo, e che, nonostante mostri una realtà disagiata e potenzialmente fonte di illegalità, sceglie di dare un messaggio positivo e costruttivo, dove grazie alla propria forza di volontà, la propria integrità e l'aiuto prezioso degli altri è possibile sperare e costruire un futuro migliore.
Lo consiglio veramente, non potrete non innamorarvi di Tommy, Bobby e delle loro pazze famiglie!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi paicerebbe leggerlo? 

Nessun commento:

Posta un commento