venerdì 2 ottobre 2015

Anteprima: Mio di Mary Calmes


Titolo: Mio
Titolo Originale: Mine (2012)
Autore: Mary Calmes
Traduttore: Livin Deverel
Editore: Dreamspinner Press
Data di Pubblicazione Prevista: 6 Ottobre 2015
Pagine: 273
Genere: Contemporaneo, M/M, Romantic suspense
Ambientazione: Detroit/Las Vegas, USA 
Collegamenti con altri romanzi: no 
Livello di sensualità: hot

Trama: Trevan Bean ha un lavoro che da illegale sta diventando spaventoso, un ragazzo che potrebbe non essere sano di mente, un angelo custode che in realtà potrebbe essere l’incarnazione del male. A questo si aggiunge la ricomparsa della famiglia che aveva allontanato il suo ragazzo, minacce di morte, un rapimento e il tentativo di mettere soldi da parte per realizzare un sogno. Trevan ha davvero molte gatte da pelare, ma si sente all’altezza della sfida: ha promesso a Landry un lieto fine e Landry lo avrà, sempre che qualcuno non lo uccida! E potrebbe accadere. Landry Carter era una bambola rotta quando si erano conosciuti due anni prima, ma è diventato un compagno in grado di stare accanto a Trevan… almeno per la maggior parte del tempo. Ora che la vita di Trevan ha preso una piega spaventosa – e Landry viene rapito – Trevan deve continuare a sperare che l’amore di Landry rimanga saldo di fronte a questa nuova sfida, perché non ci sarà lieto fine se Trevan dovrà proseguire da solo.

Trevan Bean has a job that’s going from illegal to frightening, a boyfriend who may not be in his right mind, and a guardian angel who might actually be evil incarnate. Add to that the reappearance of his boyfriend’s estranged family, death threats, kidnapping, and the struggle of saving money to realize a dream, and Trevan has a lot on his plate. But Trevan is up to the challenge: he promised Landry a happily ever after, and Landry’s going to have it if it kills him! It just might. Landry Carter was a broken doll when they met two years ago but has grown into a partner who can stand at Trevan’s side… most of the time. Now that Trevan’s life just got scary—and Landry just got himself kidnapped—Trevan has to hope Landry’s love stays strong through this newest challenge, because the happily ever after won’t happen if Trevan has to go it alone.

Recensione di Anita:

La Calmes è una delle mie scrittrici-rifugio: cerco e leggo (o rileggo) le sue opere quando ho bisogno di leggerezza e dolcezza. In questo nuovo romanzo tradotto in italiano l'autrice esce dalla sua (e anche dalla mia!) comfort-zone e si cimenta con una storia diversa dalle sue abituali, a partire dai personaggi: i protagonisti, ma non solo, soffrono tutti di qualche disturbo mentale (anche se spesso non se ne rendono conto!), parlano di omicidi e altri reati come se fosse la normalità e formano dei legami tra loro (non solo tra Trev e Landry) al limite del patologico.
Per non parlare poi della storia trattata, più cupa e noir rispetto a quanto ci ha abituato l'autrice, o della trama a tratti eccessiva e inutilmente complessa.
Diciamo che, tutto sommato, non lo boccio come lettura ma non mi ha preso e non mi ha entusiasmato come gli altri romanzi della Calmes.
Voto: 6,5


Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piace quest'autrice?

Nessun commento:

Posta un commento