mercoledì 21 ottobre 2015

Parigi dalla A alla Z di Marie Sexton


Titolo: Parigi dalla A alla Z
Titolo Originale: Paris A to Z (2011)
Autore: Marie Sexton
Traduttore: KillerQueen
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2015 
Pagine: 127
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Parigi, Francia
Collegamenti con altri romanzi: si, fa parte della serie "Coda", attualmente così composta
  1. Promises - Promesse: protagonisti Jared e Matt (potete trovare QUI la mia recensione)
  2. A to Z - Dalla A alla Z: Zach e Angelo
  3. The Letter Z - La Lettera Z: Zach, Angelo, Matt e Jared
  4. The Promise (inedito in Italia): breve racconto con protagonisti Matt e Jared
  5. Strawberries for Dessert - Fragole per Dessert: Jonathan e Cole (potete trovare QUI la mia recensione)
  6. Putting out Fires (inedito in Italia): breve racconto con Matt e Jared
  7. Paris A to Z - Parigi dalla A alla Z: Matt, Jared, Zach, Angelo, Jonathan e Cole
  8. Fear, Hope and Bread Pudding (inedito in Italia): Jonathan e Cole
Livello di sensualità: hot

Trama: Zach Mitchell e il suo compagno Angelo Green sono diretti a Parigi (con Matt e Jared, i loro amici di Coda) per il matrimonio di Jon e Cole. Matt dovrà affrontare l’ex amante di Jared, Angelo dovrà trascorrere un’intera settimana con l’ex ragazzo di Zach. Tra la gelosia di Matt e il carattere di Angelo, Zach pensa che sarà una fortuna se finiranno la vacanza senza che uno degli sposi si becchi un pugno. Presto Zach capisce che dovrebbe preoccuparsi meno per Angelo e più per se stesso. Affrontare i ricordi dolceamari del suo passato e il senso di colpa per aver spezzato il cuore di Jon è più difficile del previsto, ma Zach dovrà trovare un modo per lasciarsi il passato alle spalle se vuole coltivare la speranza di realizzare il futuro che sogna con Angelo.

Zach Mitchell and his lover Angelo Green are headed to Paris (along with their Coda friends Matt and Jared) to attend Jon and Cole's wedding. Matt will have to face Jared's former lover, and Angelo will have to spend an entire week with Zach's ex-boyfriend. Between Matt's jealousy and Angelo's temper, Zach thinks they'll be lucky to get through the week without one of the grooms being punched. But Zach soon realizes he should worry less about Angelo and more about himself. Facing the bittersweet memories of his past and his own guilt over breaking Jon's heart is harder than expected, but Zach will have to find a way to leave his past behind if he's to have any hope of the future he wants with Angelo.

Recensione di Anita:

Leggere questo bellissimo libro a pochi mesi dal mio viaggio a Parigi me lo ha fatto apprezzare ancora di più: ho rivisitato e rivissuto con Angelo, Zach e i loro amici i luoghi che ho amato ed è stato meraviglioso!
In questo romanzo abbiamo un chiarimento "corale" e le varie dinamiche che si erano create durante tutti i libri della serie vengono finalmente chiarite e accettate: ci sono perdoni che devono essere chiesti, chiarimenti che devono essere dati e sofferenze che devono essere finalmente guarite.
Il fatto che il narratore cambi di volta in volta, poi, aiuta il lettore a capire meglio i sentimenti dei vari protagonisti e a viverli in maniera più diretta.
Di questa serie amo moltissimo i protagonisti, così diversi ma anche con caratteristiche che li accomunano e che li rendono speciali: come non amare ad esempio Cole con la sua schiettezza e spavalderia ma anche con la sua gentilezza e il suo altruismo, o Angelo, un ragazzo forte ma anche vulnerabile e disposto a tutto per Zach? Matt poi mi piace per la sua concretezza contrapposta all'umorismo e alla vivacità di Jared. Devo ammettere però che in questo libro ho apprezzato sopratutto la resa dei conti tra Zach e Jon: entrambi avevano bisogno di una chiusura "positiva" per la loro storia, avevano bisogno di spiegarsi e di rimuovere finalmente il dolore che offuscava anche i ricordi più belli del loro passato.
Se amate la serie Coda non potete farvi sfuggire questo nuovo capitolo!
Voto: 8,5

Avete letto la serie Coda? Cosa ne pensate? Leggerete questo romanzo?

Nessun commento:

Posta un commento