domenica 15 novembre 2015

Il Mio Eroe di Max Vos


Titolo: Il Mio Eroe
Titolo Originale: My Hero (2013)
Autore: Max Vos
Traduttore: Francesca Giraudo 
Editore: autopubblicato
Anno: 2015
Pagine: 228
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Tennessee, USA
Collegamenti con altri romanzi: si, negli USA è appena uscito il seguito "My Hero: The Olympian"
Livello di sensualità: hot

Trama: Quando aveva sedici anni, Rich Miller salvò un ragazzo mentre stava annegando in piscina. Non poteva sapere che anni dopo, come studente anziano del college e speranza olimpica nei tuffi, Rich avrebbe incontrato ancora una volta Johnny Milloway, diventato nel frattempo un grande giocatore di football - e quando Rich dice grande, intende proprio come un 'orso'. Il timido giocatore si ricorda del suo soccorritore, e così i due ragazzi diventano amici.
Johnny non è scoraggiato dal fatto che Rich sia gay. Anzi, più trascorre del tempo con lui, più diventa curioso. Vuole conoscere tutto di quel mondo, come ad esempio, cosa significhi baciare un ragazzo. Solo che non riesce a fermarsi lì.
Rich non crede che questo rapporto possa andare avanti; Johnny è etero e lui non se la sente di affrontare l'angoscia e il dolore che ne potrebbero derivare in futuro. Ha già fin troppe cose a cui pensare e il titolo di Campione del mondo è a portata di mano, mentre suo padre preferisce guardare una partita di football piuttosto che perdere tempo seguendo i tuffi del figlio. Ma Rich non ha fatto i conti con la determinazione di Johnny, e averlo nella sua vita potrebbe rivelarsi un catalizzatore di cambiamenti pronti a sconvolgerlo.

When he was sixteen years old, Rich Miller saved a young man from drowning at his local pool. Little did he know that years later, as a senior in college and Olympic diving hopeful, Rich would meet up once again with Johnny Milloway, now a big football player – and when Rich says big, he really means ‘bear’. The shy jock remembers his savior, and the two men become friends. Johnny isn’t put off by the fact that Rich is gay. In fact, the more time he spends with Rich, the more curious he becomes. Johnny wants to know all kinds of things – what it’s like to kiss a guy, for instance. Only it doesn’t stop there… Rich finds it difficult to believe that this relationship can go anywhere. Johnny is straight, and Rich isn’t prepared to deal with the heartache he knows will come his way in the future. He has enough on his plate as it is – the Worlds are just around the corner, his father would rather watch a football game than spend time watching his son dive…. What he doesn’t count on is Johnny, who can be very determined. And having Johnny in his life proves to be a catalyst for some pretty earth-shattering changes.

Recensione di Anita:

E' il primo romanzo di quest'autore che leggo e posso assicurarvi che non sarà sicuramente l'ultimo!  La sua è una scrittura viva, che rende in maniera quasi grafica le vicende e i sentimenti di cui sta narrando.
In questo libro conosciamo Rich che ha salvato la vita a Johnny quando quest'ultimo era un ragazzino e stava rischiando di affogare in piscina; ritrovarlo dopo qualche anno è per lui una sorpresa, anche perchè il ragazzino è cresciuto diventando un uomo grande, grosso e... peloso! L'attrazione scatta immediata ma Johnny è etero... o forse no? L'avvicinamento tra i due, la nascita prima dell'amicizia, poi dell'attrazione ed infine dell'amore sono graduali ma costanti, tenendo anche conto che stiamo parlando di due ragazzi poco più che ventenni. Ho apprezzato molto il lato iper-protettivo di Johnny (quando si "trasforma" in Dragon) e la maturità unita alla vulnerabilità di Rich.
Un bel romanzo che unisce momenti hot, scelte difficili, problemi famigliari, amicizia e amore, mixando il tutto fino a renderlo una storia di crescita emotiva, con qualche momento buio ma con moltissimi momenti felici!
Voto: 8


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

2 commenti: