lunedì 2 novembre 2015

Tigri e Diavoli di Sean Kennedy


Titolo: Tigri e Diavoli
Titolo Originale: Tiger and Devils (2012)
Autore: Sean Kennedy
Traduttore: Sarah May
Editore: Dreamspinner Press
Anno: 2014
Pagine: 519 
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Melbourne, Australia
Collegamenti con altri romanzi: si, è il primo libro della serie "Tigri e Diavoli", attualmente così composta
  1. Tigri e Diavoli - Tigers and Devils
  2. Tigerland, il Ritorno - Tigerland
  3. Tigers on the Run
Ci sono inoltre alcuni brevi racconti che fanno parte della serie.
Livello di sensualità: lieve

Trama: Le cose più importanti nella vita di Simon Murray sono il football, gli amici e i film, in quest’ordine. I suoi amici sperano che incontri qualcuno ma, nonostante si senta solo, Simon diffida dal cercare qualcosa di più. Poi, trascinato a una festa dai suoi migliori amici, s’intromette in una discussione sul football e finisce per difendere l’onore della stella Declan Tyler, senza sapere che l’atleta è lì presente. Nessuno dei due sa che quel primo, imbarazzante incontro cambierà le loro vite per sempre. Come al resto della sua famiglia, anche a Simon piace vivere a Melbourne, la città dell’Australian Rules football e mecca dei fan più sfegatati. Qui i giocatori sono trattati come degli dèi, a meno che non facciano qualcosa che deluda il pubblico. Quest’anno i tifosi ce l’hanno con Declan per una serie infelice d’infortuni, quindi il sostegno di Simon è l’unica nota positiva della sua stagione. Mentre la relazione di Simon e Declan procede a tentativi, diventa sempre più difficile tenere nascosta l’omosessualità di quest’ultimo, sia agli amici in buona fede che ai media sempre più sospettosi. Nulla può rimanere nascosto per sempre. Presto Declan dovrà scegliere tra la carriera che ama e l’uomo che vuole, e Simon non è il tipo da rendere le cose semplici, né agli altri né a se stesso.

The most important things in Simon Murray’s life are football, friends, and film—in that order. His friends despair of him ever meeting someone, but despite his loneliness, Simon is cautious about looking for more. Then his best friends drag him to a party, where he barges into a football conversation and ends up defending the honour of star forward Declan Tyler—unaware that the athlete is present. In that first awkward meeting, neither man has any idea they will change each other's lives forever. Like his entire family, Simon revels in living in Melbourne, the home of Australian Rules football and mecca for serious fans. There, players are treated like gods—until they do something to fall out of public favour. This year, the public is taking Declan to task for suffering injuries outside his control, so Simon's support is a bright spot. But as Simon and Declan fumble toward a relationship, keeping Declan's homosexuality a secret from well-meaning friends and an increasingly suspicious media becomes difficult. Nothing can stay hidden forever. Soon Declan will have to choose between the career he loves and the man he wants, and Simon has never been known to make things easy—for himself or for others.

Recensione di Anita:

Non avevo ancora letto questo simpaticissimo libro e, dato che domani uscirà il seguito, ho deciso di porre rimedio alla cosa. Secondo me varrebbe la pena leggere questa storia anche solo per Simon: ironico, tagliente, spigoloso ma con un cuore d'oro. Il suo primo incontro con Declan avviene in maniera fortuita e divertente: chi di noi non vorrebbe incontrare uno dei suoi vips preferiti? Certo però non vorremmo che tale vip fosse dietro di noi mentre lo definiamo uno str@nz@ arrogante, anche se stiamo difendendo la sua carriera. Ma è proprio questo che attira immediatamente Declan: Simon non lo tratta con i guanti (non è proprio capace di trattare delicatamente qualcuno!) ma è onesto e sincero fino alla brutalità. Non sarà facile per i due superare i numerosi ostacoli (il fatto che Dec non sia dichiarato, la paura di rimanere feriti, una relazione a distanza, la celebrità e poi la stampa, la famiglia...)  ma i loro sentimenti saranno più forti di tutto.
Ho apprezzato questa storia anche perchè è realistica ma non drammatica, perchè ci sono problemi che vengono superati gradatamente grazie all'amore, all'amicizia e alla buona volontà.
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate ? Leggerete il seguito?

Nessun commento:

Posta un commento