martedì 12 gennaio 2016

Blog Tour: "Mare Immaginato" di Maria Calabria


Eccoci all'ultima tappa del blog tour di "Mare Immaginato" di Maria Calabria.
Per vincere una copia del romanzo basterà mettere mi piace alla pagina Facebook de "Le Letture di Anita" (se non lo avete già fatto) e condividere su Facebook il link per l'acquisto del romanzo su Amazon assieme ad una breve citazione.

Ecco alcune tra le quali scegliere:

“E nei sentimenti vale più o meno lo stesso principio”, sospirò. Troppe volte si era ritrovata a prendere le misure a sentimenti dei quali aveva creduto di conoscere bene i contorni. Ciò che puntualmente aveva dimenticato è che per quanto convinta di aver tarato bene lo strumento - cuore o testa che fosse - l'errore si era in ogni caso ripetuto, seppur in misura minima, perché la misurazione, lo strumento, l'osservatore, si erano rivelati ancora una volta imperfetti.


Konsalik aveva ragione, pensò, vedendo affondare il sole nel mare. Da un momento all’altro, l’acqua poteva iniziare a bollire. 
Ma lui non era l'Hassler descritto in quel romanzo, spaesato e alla ricerca di un rifugio per una prima notte sull'isola, grazie a dio.


Sono tutte uguali le donne, diceva il suo collega a pranzo il giorno prima. E aveva ragione, perché non aveva conosciuto lei.


La storia insegna sempre, e quella storia a lei, aveva insegnato che solo chi riesce ad avvicinarsi al cuore di qualcuno ha la possibilità di decidere se ferirlo a morte o difenderlo. Lei non sarebbe stata Bruto, tantomeno Cassio, lei lo avrebbe difeso, difeso da se stessa


Kate, presto o tardi, lo avrebbe travolto e lui, non poteva far altro se non aspettare e sperare. Sperare che la mareggiata, oltre allo stravolgimento, potesse portare, come capita qualche volta, nuove forme di vita, laddove, diversamente, non sarebbero esistite. Non aveva certezze, ma per una sola possibilità che ciò accadesse, dopo tanti anni di lotta apparentemente inutile, valeva la pena attendere che si dissolvesse la spuma di mare.


Che tu ci creda o no, caro americano, qualche volta fanno meno danni i padri figurati, di quelli presenti a tutti gli effetti.


Ho dubitato fortemente, a lungo, che la perseveranza di uno potesse cambiare la disonestà di molti, ma con mia sorpresa, ho scoperto che uno alla volta, si può essere un’infinità che non teme confronti.


Quel giorno, come ogni giorno senza averla accanto, era domenica, una domenica mattina di Hopper, in cui pulsioni antagoniste si rincorrevano senza tregua. Relegato ai margini del dipinto, come a irradiarsi oltre la sua cornice, scorgeva il vuoto evanescente, la desolazione che inghiottiva le sue giornate senza lei.



Negli anni aveva fatto propria la convinzione che figli infelici avevano un solo denominatore comune: genitori infelici. La conseguenza era inevitabile, anzi, inversamente proporzionale: con il crescere del denominatore diminuivano le possibilità di vita felice per i figli.


Lei era il suo amore. Il resto non contava. Lei era l'albero più bello piantato nella ferita più dolorosa che la vita gli avesse scavato dentro."


Ed ecco il link all'acquisto su Amazon:
http://www.amazon.it/Mare-Immaginato-Maria-Calabria-ebook/dp/B017S9U1OA

Una volta fatto dovrete solo commentare qui sotto il post scrivendo "Fatto".
Avete tempo fino a lunedi 18 Gennaio.
Il vincitore verrà proclamato martedi 19 Gennaio.

Partecipate numerosi!!!!!

Il vincitore riceverà al momento della proclamazione una copia ebook del romanzo e, appena disponibile il cartaceo (al momento a causa di un problema tecnico dovrebbe volerci circa un mesetto) riceverà una copia cartacea autografata.


Vi ricordo tutte le tappe:

15/12/2015 Presentazione del Romanzo nel blog "La Nuda Essenza dei Libri"
22/12/2015 Intervista con l'Autrice nel blog "Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls"
29/12/2015 Dreamcasting e Giveaway di una Copia Cartacea Autografata di "La Vita non dura mai una sera", il primo romanzo di Maria Calabria nel blog "Leggere è Magia"
05/01/2016 Recensione del Romanzo nel blog "Sognando tra le Righe"
12/01/2016 Giveaway di una Copia Cartacea Autografata di "Mare Immaginato" nel blog "Le Letture di Anita"



Potete trovare QUI la mia recensione del romanzo.

8 commenti:

  1. Fatto!
    Peccato sia giunto al termine questo blog tour!
    Ho seguito tutte le regole e su fb sono Luigi Dinardo ;) luigi8421@yahoo.it grazie per l'opportunità!

    RispondiElimina
  2. Fatto! Sono Daisy Franchetto.

    RispondiElimina
  3. Fatto
    https://www.facebook.com/melissa.gambasin/posts/10153509447058264?pnref=story
    fb melissa gambasin
    email melissa1@libero.it

    RispondiElimina