venerdì 8 aprile 2016

Between Ghosts di Garrett Leigh


Titolo: Between Ghosts
Autore: Garrett Leigh
Editore: Riptide Publishing
Anno: 2016
Pagine: 226
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: UK/Medioriente
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Nel 2003, il giornalista Connor Regan ha sfilato lungo le vie di Londra per aggiungere la sua voce ad un milione di altre, denunciando l'imminente invasione dell'Iraq. Otto mesi più tardi, suo fratello James è stato ucciso in azione a Mosul. Tre anni dopo, Connor si ritrova in viaggio per l'Iraq per raggiungere e accompagnare una squadra d'elite della SAS. Si mette in gioco alla ricerca di chiusura e conforto, qualsiasi cosa per alleviare il dolore per la morte di suo fratello. Invece trova il sergente Nathan Thompson. Nat Thompson è un comandante veterano, indurito da anni di combattimento e ossessionato dalla perdita del suo migliore amico. Essere costretti a portarsi dietro un civile è una seccatura di cui Nat non ha bisogno, e lui giura di non fare nulla di più che mantenere il giovane sprovveduto lontano dai pericoli. Ma Connor si rivela tutt'altro che sprovveduto, e troppo interessante per poter essere ignorato a lungo. Riesce a passare attraverso il muro d'acciaio che Nat ha costruito intorno al suo cuore, e quando la loro missione lo mette in pericolo mortale, Nat deve porre vecchi fantasmi a riposare e combattere fino alla morte per l'unico uomo che abbia veramente amato.

In 2003, journalist Connor Regan marched through London to add his voice to a million others, decrying the imminent invasion of Iraq. Eight months later, his brother, James, was killed in action in Mosul. Three years on, Connor finds himself bound for Iraq to embed with an elite SAS team. He sets his boots on the ground looking for closure and solace—anything to ease the pain of his brother’s death. Instead he finds Sergeant Nathan Thompson. Nat Thompson is a veteran commander, hardened by years of combat and haunted by the loss of his best friend. Being lumbered with a civilian is a hassle Nat doesn’t need, and he vows to do nothing more than keep the hapless hack from harm’s way. But Connor proves far from hapless, and too compelling to ignore for long. He walks straight through the steel wall Nat’s built around his heart, and when their mission puts him in mortal danger, Nat must lay old ghosts to rest and fight to the death for the only man he’s ever truly loved.

Non so come fa ma questa autrice riesce, fin dalle prime righe, a tessere una tela che avvince e tiene incollato il lettore fino all'ultima parola. I suoi romanzi sono duri, a tratti dolorosi, e i suoi protagonisti sono uomini che hanno passato, o stanno passando, periodi dolorosi e difficili ma che, in qualche modo, riescono poi a trarre il meglio da ciò che la vita gli offre, uscendone più maturi e più forti.
Connor ha perso tre anni prima il suo adorato fratello mentre era in servizio in Iraq, non ha ancora superato questa dolorosissima perdita e decide di seguire e documentare come giornalista le missioni di una squadra della SAS in medioriente. Il capo della squadra, Nat, non è affatto felice di trascinarsi dietro un giornalista ma scopre ben presto che Connor sa il fatto suo ed è capace di badare a se stesso. L'attrazione tra i due poi è immediata ma trovare un bricciolo di privacy e di felicità negli accampamenti militari non è facile: per questo i momenti rubati dei due sono in qualche modo allo stesso tempo duri e dolcissimi ma anche vissuti al massimo perchè potrebbero essere gli ultimi. Poi il destino ci si mette di mezzo...
Questa storia, pur essendo sicuramente una splendida storia d'amore tra due uomini tosti e feriti, è anche un romanzo che denuncia, attraverso gli occhi di Connor, l'inutilità e la crudeltà della guerra in tutte le sue forme. Il giornalista vede e ci trasmette il dolore e la vita terribile dei civili ma anche di chi combatte, sempre in bilico tra l'adrenalina della lotta e la paura e il dolore delle perdite.
Non mi risulta che questa scrittrice sia stata tradotta in italiano ma credetemi, qualsiasi sua storia decidiate di leggere non vi lascerà indifferenti e vi farà vivere emozioni forti, in perfetto equilibrio tra il dolore e la speranza.
Voto: 9

Vi piacerebbe leggerlo? Cosa ne pensate? Conoscete questa scrittrice?

Nessun commento:

Posta un commento