lunedì 22 agosto 2016

Mr. Jaguar di K.A. Merikan


Titolo: Mr. Jaguar
Titolo Originale: Mr. Jaguar (2014)
Autore: K.A. Merikan
Traduttore: Sara Benatti
Editore: Acerbi & Villani Itd
Anno: 2016
Pagine: 103
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: USA
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: La vita di Mike Miller è finita nella merda. Quello che una volta era il popolare quarterback del liceo, adesso lavora in una stazione di servizio nel mezzo del nulla. L'ultima cosa di cui ha bisogno è incontrare il tizio che aveva l'abitudine di bullizzare a scuola e vederlo in splendida forma. James adesso è l'orgoglioso proprietario di una fantastica Jaguar color argento, e un milionario che si è fatto da sé. Sembra che per Mike la giornata non potrebbe andare peggio di così, ma James "Lovelace" Austin potrebbe essere il suo biglietto d’oro per andarsene dal lavoro che odia. Quando James Austin incontra Mike Miller, la sua cotta e il suo tormentone del liceo, tutto in una sola persona, che lavora a una vecchia e sporca stazione di servizio, pensa che le stelle si siano finalmente allineate in suo favore. Vuole prendersi la sua vendetta su di lui, finalmente, ma quando salta fuori che Mike è gay, il pomeriggio prende una piega surreale. Invece di limitarsi a umiliare Mike sul lavoro, James decide di assumerlo per un weekend e farsi accompagnare a un convegno a cui sta andando. Un ragazzo sexy al suo fianco è l'unico accessorio di cui ha bisogno per sbattere il suo successo in faccia ai suoi non-così-amici. L'unico problema è che un Mike Miller gay potrebbe essere un tuffo nel passato più potente di quanto James si fosse aspettato. Se vuole tenere il suo cuore da nerd al sicuro da quel fusto sportivo, James ha bisogno di tenere Mike a distanza. La cosa potrebbe essere più semplice se Mike non ci stesse provando spudoratamente. O è solo a caccia dei soldi di James?

Mike Miller’s life has gone to shit. The formerly popular high school quarterback now works at a gas station in the middle of nowhere. The last thing he needs is meeting the guy he used to bully at school and seeing him all sorts of polished up. James is now the proud owner of an amazing silver Jaguar and a self-made millionaire. It seems that the day couldn’t get any worse for Mike, but James ‘Lovelace’ Austin might just turn out to be his golden ticket out of the job he hates. When James Austin meets Mike Miller, his high school crush and tormentor all in one, working at an old, dirty gas station, it feels as if the stars have finally aligned in his favor. He wants to finally get his revenge on the guy, but when Mike turns out to be gay, the whole afternoon takes a turn for the surreal. Instead of just humiliating Mike at his workplace, James decides to hire him for a weekend at a conference he’s attending. A hot guy by his side is the only accessory James needs to rub his success in the faces of his frenemies. Only problem is, a gay Mike Miller might be too much of a blast from the past than James ever expected. If James wants his nerdy heart safe from the hunky jock, he needs to keep Mike at arms length. The task would be a lot easier if Mike wasn’t unashamedly hitting on James. Or is it just James’s money Mike is after?

Chi non vorrebbe prendersi una meritata rivincita sul bullo che lo tormentava a scuola? Beh, James ne ha la possibilità quando, in viaggio verso un meeting di lavoro, si ferma a far benzina  proprio nel distributore in cui lavora la sua nemesi adolescenziale. Inizialmente James ha tutta l'intenzione di aprofittare della ghiotta occasione, ma poi... Le cose non erano proprio ciò che sembravano, nemmeno all'epoca del liceo, ma ci vorrà un week-end assieme per conoscersi e dare una possibilità ad una storia che potrebbe essere fondamentale per tutti e due. Ho sofferto molto per Mike: al liceo era sicuramente un po' str@nz@, ma il suo comportamento era anche il suo modo goffo per attirare l'attenzione dell'unico ragazzo gay che conoscesse e da li in poi la vita è stata tutta in salita per lui, soprattutto a causa di una famiglia gretta e omofoba.
Questa è una bella storia che si legge velocemente e che lascia una bella sensazione, grazie soprattutto alla possibilità di riscatto e rivincita che concede ai due protagonisti.
Voto: 7,5


Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggelo?

2 commenti:

  1. Si! La storia è carina ma mi frena un pó il tuo punteggio non entusiasmante - ci penseró

    RispondiElimina
  2. Ciao Giuliana!!! Non volevo dissuaderti a causa del voto. Diciamo che gli do quattro stelline piene ma mi fermo lì a causa della brevità che non ha permesso di approfondire alcuni aspetti. La storia è comunque molto carina!:)

    RispondiElimina