lunedì 12 settembre 2016

Legami di Famiglia di Agnes Moon


Titolo: Legami di Famiglia
Autore: Agnes Moon
Editore: Self Publishing
Anno: 2016
Pagine: 186
Genere: Contemporaneo, Paranormal Romance, M/M
Ambientazione: River Town
Collegamenti con Altri Romanzi: si, è il secondo libro della serie "Legami di Sangue", attualemnte così composta
  1. L'Acrobata: protagonisti Liam e Vincent (potete leggere QUI la mia recensione)
  2. Legami di Famiglia: Mal e Boris
Livello di Sensualità: hot

Trama: Cosa succede quando due uomini – convinti di non meritare più nulla dalla vita – iniziano a desiderare qualche cosa di più?
Cacciato di casa dai facoltosi genitori, dopo aver confessato la propria omosessualità, Mal è finito in mezzo a una strada… e ha passato l’inferno. Grazie all’aiuto del suo amico Liam, ora ha una nuova vita, ma non è tutto oro quel che luccica.
Bellissimo, vulnerabile e gravemente malato, Mal cerca di sopravvivere alla giornata, fino a quando nella sua vita non irrompe il misterioso Boris.
Boris Koshelev è sopravvissuto all’assedio di Leningrado, solo per essere trasformato in vampiro contro la sua volontà. Lasciato per morto dal suo creatore, è stato salvato da Vincent de Saint-Bonnet al quale ha dedicato la sua cieca obbedienza.
Quando conosce il dolce e indifeso Mal, il gelido russo comprende che le sue priorità sono cambiate: l’unica cosa che desidera è amare il suo coeur du sang e proteggerlo dal letale pericolo che incombe su di lui.

Avevo adorato il primo libro di questa serie e, ovviamente, avevo aspettative enormi per il secondo... sono felice di dirvi che non mi ha delusa!!!
Di Mal sapevamo già che aveva un passato travagliato alle spalle ma qui scopriamo tutta la drammaticità della sua adolescenza e la difficoltà delle scelte che ha dovuto compiere per poter sopravvivere. Di Boris conoscevamo la sua iper-protettività nei confronti del suo Master e la sua leggera str@nz@ggine nei confronti degli altri. Il primo incontro tra Boris e Mal era avvenuto in circostanze drammatiche ma nessuno dei due aveva potuto dimenticare l'altro: ora i due uomini così diversi ma così feriti e così incapaci di credere di poter essere amati, si trovano a fare i conti con dei sentimenti che mai pensavano di poter provare. Ci sono degli ostacoli da superare, però, e delle persone orribili che faranno di tutto per mettere loro i bastoni tra le ruote. Questa storia mi ha tenuta incollata alle pagine, in un continuo saliscendi di emozioni: dalla tristezza, alla rabbia, alla gioia, passando poi per il divertimento, assicurato dalle uscite di Liam che, pur amando immensamente il suo compagno, non è cambiato di una virgola rispetto al romanzo precedente (cosa che ho veramente apprezzato!).
Non mancano poi i colpi di scena e le sorprese...
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento