mercoledì 7 settembre 2016

Per una Scommessa di Antonella Pellegrino


Titolo: Per una Scommessa
Autore: Antonella Pellegrino
Editore: Triskell Edizioni 
Anno: 2016
Pagine: 145
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: San Francisco, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Dylan è un giovane giornalista sportivo con un passato non proprio facile alle spalle. Grazie all’amore per lo sport e al sostegno dei suoi più cari amici, è riuscito ugualmente a diventare una persona determinata e sicura di sé.
Le cose, però, cambiano radicalmente quando gli viene la brillante idea di far innamorare Nick, un cantante ex del suo amico Danny, per poi spezzargli il cuore! E nonostante sia etero, Dylan è sicuro di vincere.
Non ha fatto però i conti con Nick e con quelle strane sensazioni che prova in fondo allo stomaco ogni volta che lo incontra.
Dylan non si riconosce più, non sa più chi è, ma di una cosa è certo: Nick gli piace, più delle tante ragazze con cui è andato a letto. Quando poi un terribile ricordo gli torna alla mente, Dylan capisce che la sua vita è stata solo una bugia e sa che, per essere davvero felice con Nick, dovrà affrontare il suo passato.

Questa storia mi ha lasciato con dei sentimenti contrastanti... Ecco cosa mi è piaciuto:
  1. La storia con le sue numerose sorprese che ci permettono di scoprire a piccoli passi il passato difficile di Dylan e Nick;
  2. Dylan: nonostante la scommessa possa farlo sembrare uno str@nz@, in realtà è un ragazzo dolce e sensibile;
  3. Nick: che nasconde dietro ad un'apparenza fredda e scostante una profonda sofferenza;
  4. Gli amici di Dylan: leali, supportivi, affettuosi... In una parola: meravigliosi.
Cosa non mi ha convinto:
  1. La narrazione in prima persona al presente: non è sicuramente il mio stile narrativo preferito perchè trovo che appesantisca la narrazione;
  2. Alcune situazioni poco credibili...
  3. I protagonisti a volte si comportano come ragazzini immaturi.
Per riassumere questo è un romanzo che è riuscito ad emozionarmi pur con qualche pecca e ingenuità.
Voto: 7

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento