mercoledì 12 ottobre 2016

Ricominciare da Te di Dawn Blackridge


Titolo: Ricominciare da Te
Autore: Dawn Blackridge
Editore: Self Publishing
Anno: 2016
Pagine: 138
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Austin, USA
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: warm

Trama: Aaron e Dustin, due giovani uomini provati che si ritrovano nello stesso ospedale psichiatrico per cercare di superare un trauma che ha portato entrambi a tentare di suicidarsi.
Devono ritrovare la forza per andare avanti, nonostante la vita si diverta a mettere sul loro cammino nuovi ostacoli, difficili da oltrepassare. Ci proveranno, dapprima insieme e poi separatamente. Passeranno degli anni prima che s’incontrino di nuovo, rendendosi conto che il germoglio di quello che stava per nascere un tempo tra loro, non si è mai del tutto prosciugato.
Vogliono riprovarci, si tratta solo di capire se riusciranno a superare ciò che è successo in passato, un passato doloroso che li ha segnati.
La vita però dà anche nuove possibilità, Aaron e Dustin saranno in grado di coglierle?
 

Questa non è sicuramente una storia facile o leggera: è una storia che parla di dolore, un dolore così nero e profondo da far credere a chi lo prova che non ci sia via d'uscita se non la morte. Ma è anche (anzi, direi soprattutto) una storia di speranza, rinascita e rivincita. Aaron e Dustin si conoscono in circostanze drammatiche: entrambi sono ospiti di una clinica psichiatrica dopo aver tentato il suicidio. Non è facile ripartire e riprendere in mano le proprie vite ma, grazie anche all'inaspettato legame che si crea tra di loro, i due ci provano. Interverranno altre situazioni a mettere a rischio i loro sentimenti, ma l'amore, si sà, è più forte di tutto e tutti.
Ho amato questo libro, mi sono "bevuta" ogni riga e ogni pagina, ho sofferto e gioito con Aaron e Dustin e non posso far altro che consigliarvi questa lettura, con un'avvertenza: preparate i fazzoletti!
Voto: 8

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento