lunedì 14 novembre 2016

La mano Sinistra di Calvus di Ann Gallagher (L.A. Witt)


Titolo: La Mano Sinistra di Calvus
Titolo Originale: The Left Hand of Calvus (2016)
Autore: Ann Gallagher (L.A. Witt)
Traduttore: Cornelia Grey
Editore: Self Publishing (già pubblicato nel 2012 con la Riptide Publishing nella serie "Warriors of Rome", scritta da più autori)
Anno: 2016
Pagine: 174
Genere: Storico, M/M, Romance
Ambientazione: Pompei, Italia
Collegamenti con Altri Romanzi: no
Livello di Sensualità: hot

Trama: L'ex gladiatore Saevius è certo che la Fortuna gli stia sorridendo quando un politico pompeiano lo compra per farne la sua guardia del corpo. Almeno finché il suo nuovo padrone, Calvus Laurea, ordina a Saevius di scoprire con che gladiatore sua moglie stia avendo una sordida relazione. Per riuscirci, Saevius deve tornare nell'arena, ad allenarsi insieme agli uomini che sta spiando. Peggio ancora, adesso è agli ordini di Drusus, un lanista notoriamente crudele... eppure stranamente intrigante. Ma l'inganno di Saevius è l'ultima delle sue preoccupazioni. La relazione nasconde ben più di una donna che umilia il suo prominente marito, e Saevius si ritrova a far parte di un gioco pericoloso fra uomini altrettanto pericolosi. Non è l'unico gladiatore intenzionato a rivelare le trasgressioni della signora Verina, e suo marito vuole ben più del nome del colpevole. Quando Saevius scopre la verità sulla relazione, non ha altra scelta che tradire uno dei suoi padroni: uno dei quali ha imparato a temere, e uno dei quali ha imparato a rispettare. Ed entrambi potrebbero farlo uccidere senza alcuna ripercussione. Per la prima volta nella sua vita, il posto più pericoloso per questo gladiatore non è nell'arena. Questo romanzo è stato precedentemente pubblicato con il nome di penna L.A. Witt, ed è stato leggermente modificato.

Former gladiator Saevius is certain Fortune’s smiling on him when a Pompeiian politician buys him to be his bodyguard. That is until his new master, Laurea Calvus, orders Saevius to discover the gladiator with whom his wife is having a sordid affair. In order to do that, Saevius must return to the arena, training alongside the very men on whom he’s spying. Worse, he’s now under the command of Drusus, a notoriously cruel—and yet strangely intriguing—lanista. But Saevius’s ruse is the least of his worries. There’s more to the affair than a wife humiliating her prominent husband, and now Saevius is part of a dangerous game between dangerous men. He isn’t the only gladiator out to expose the Lady Verina’s transgressions, and her husband wants more than just the guilty man’s name. When Saevius learns the truth about the affair, he’s left with no choice but to betray a master: one he’s come to fear, one he’s come to respect, and either of whom could have him killed without repercussion. For the first time in his life, the most dangerous place for this gladiator isn’t the arena. This novel has been previously published under the pseudonym L.A. Witt, and has been lightly revised.

Ho iniziato questo romanzo non sapendo bene cosa aspettarmi: il fatto che una delle mie autrici preferite, L.A. Witt, usasse un altro nome per scriverlo mi faceva pensare che fosse in qualche modo "diverso" da ciò che sono abituata a leggere di suo. Beh, sappiate solo che è si in qualche modo "diverso", ma è stato una lettura sorprendente come non mi accadeva da tempo!
Saevius è un ex gladiatore che era ad un passo dal conquistarsi l'agognata libertà: viene invece venduto al viscido Calvus, e trasferito da Roma a Pompei. Giunto qui si trova inviato a compiere una missione che potrebbe finire male per lui in molteplici modi e scenari. Ma tornare a fare il gladiatore, anche se come "copertura", lo farà finire faccia a faccia con Drusus, uno dei lanisti più feroci e temuti dell'intero impero. Le dinamiche all'interno del gruppo di gladiatori, i sospetti e i sotterfugi, sono tutti fattori che contribuiscono a rendere sempre più insicura l'incolumità di Saevius. Ma Saevius è un uomo di intelligenza, forza, umanità e spirito di sacrificio fuori dal comune, e solo grazie alle sua grandi qualità saprà fare la scelta giusta per salvare e proteggere le persone che si è ritrovato da amare.
Non posso dirvi di più dal punto di vista della trama, ma posso dirvi che non riuscivo a staccarmi dalle pagine e che mi sono commossa, arrabbiata e alla fine ho gioito. Una lettura che non dimenticherò tanto presto.
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento