giovedì 29 dicembre 2016

Anteprima: Quando Giulio Tornò Single di Paolo Capponi


Titolo: Quando Giulio Tornò Single
Autore: Paolo Capponi
Editore: Triskell Edizioni
Data di Pubblicazione Prevista: 31 Dicembre 2016
Pagine: 205
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Bologna, Italia
Collegamenti con altri romanzi: no
Livello di sensualità: hot

Trama: Giulio è tornato a casa e ha trovato una sorpresa davvero poco gradita. Matteo, il suo storico fidanzato dai tempi del liceo, è nel loro letto insieme a un altro. E non stanno giocando a Risiko i due, questo è evidente.
Come reagire? Cosa fare? È un bel problema.
Dieci anni assieme a una persona sono tanti e dimenticare le proprie abitudini per tentare di cambiare il corso di una vita prestabilita è decisamente stressante. E caotico.
Andare sui social e ricominciare? Rimanere da soli e attendere il principe azzurro? Oppure darsi alla pazza gioia e vedere cosa succede? Chissà Giulio cosa deciderà di fare, ora che è rimasto single...

La Triskell chiude il 2016 con il botto: era da tempo che non mi capitava di divertirmi così tanto a leggere un libro! Seguire Giulio nelle sue vicende quotidiane, nel suo tentare di andare oltre la delusione per un tradimento terribile, nei suoi sbagli e nelle sue scoperte è stato sorprendente! Merito sicuramente anche dello stile accattivante ed ironico di questo autore che non conoscevo, ma del quale già non vedo l'ora di leggere altro.
Giulio è un ragazzo normale: ha ventisette anni, è belloccio, fa il commesso in un negozio di borse ed è felice della sua vita. Poi un giorno rientra prima dal lavoro e il suo mondo gli crolla adosso: Matteo, il suo primo e unico amore, il ragazzo con cui sta da dieci anni, lo sta tradendo e lo sta facendo proprio nel loro letto. Inutile dire che Giulio ne è devastato ma inizia anche a porsi tutta una serie di interrogativi; aiutato/sabotato da un colorito e pazzo gruppo di amici cercherà di riprendere in mano la sua vita. Ho amato la freschezza di Giulio, il suo procedere per tentativi ed errori e il suo modo di essere incasinato, egoista ma anche dolce, premuroso e gentile, per non parlare poi della sua ironia ed auto-ironia che rende questa storia così unica.
Concludo dicendovi che, se uscirà in cartaceo, sarà sicuramente tra i miei prossimi acquisti!
Voto: 8/9

Leggerete questo romanzo? Cosa ne pensate?


2 commenti:

  1. Al di là della bella recensione mi baso molto sul voto che dai al libro e a questo hai dato un bel voto sarà da leggere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana!!! Merita davvero, era da tempo che non mi innamoravo così di un romanzo!

      Elimina