lunedì 30 gennaio 2017

Of Gods and Monsters: Menoetius di Wulf Francu Godgluck


Titolo: Of Gods and Monsters: Menoetius
Titolo Originale: Of Gods and Monsters: Menoetius (2014)
Autore: Wulf Francu Godgluck
Traduttore: Francesca Giraudo
Editore: Self Publishing
Anno: 2017
Pagine: 251
Genere: Dark Romance, M/M, Contemporaneo, BDSM
Ambientazione: New York, USA
Collegamenti con Altri Romanzi: si, è il primo libro della serie "Of Gods and Monsters", attualmente così composta
  1. Of Gods and Monsters: Menoetius
  2. Of Gods and Monsters: Hades
Livello di Sensualità: hot

Trama:  Forza… odiatemi. Sbattetemi contro il muro. Non mi sono mai presentato come un eroe del cazzo. Non mi sono mai nemmeno etichettato come cattivo ragazzo. Sono un cattivo arrogante! Un tiranno nato dalla peggior specie di mostro. Questa è la mia storia e non la cambierei per nessuno al mondo, ma… Per lui? Colui che mi chiama Master? Questo non è un romanzo sul vissero per sempre felici e contenti. Questa è una storia dura. Ti farà il cuore a brandelli e te lo calpesterà finché non ne rimarrà più nulla se non un mucchio di sangue. Lui ha visto oltre le mie crepe, ha sofferto il mio stesso dolore con sangue e lacrime, cercando di curare le ferite ancora sanguinanti della mia anima. È rimasto, passando attraverso le mie sfuriate più violente, nascondendo la sua battaglia dentro di sé, quella che io sono stato troppo stupido per riuscire a vedere. Quella che stava per strapparmi l’unico uomo che avrei mai amato. Ho dovuto rischiare di perderlo per riuscire a vederlo, per poter capire e comprendere chi lui fosse veramente per me. Mio. Il mio prezioso ragazzo. Il mio bellissimo Beo.

Go ahead...hate me. Slaughter me against the wall. I never introduced myself as the goddamn hero. Even labeling me a pussy bad boy. I'm an imperious villain! A tyrant cut from the bone of the worst kind of monster. This is my story and I won't change it for anyone in the world, but... For him? The one who calls me Master… This is no forever fairy tale romance. This is RAW. This is ripping your heart out and trampling it till there’s nothing left but an angry bloody mess RAW.
He was the one who saw through my cracks, who would suffer my pain, blood and tears, working to mend those still bleeding wounds on my soul.
He stood through my violent storm, hiding the battle raging inside him, one I was too stupid to see, that was tearing apart the only man I would ever love.
It took almost losing him to see that, to understand, to comprehend what he truly was to me. Mine. My precious boy. My beautiful Beo.


Attenzione: possibili SPOILERS

Questo romanzo parla di un amore "malato", di un'ossessione che si trasforma pian piano in un sentimento puro e fortissimo, più forte di tutto e tutti. Ma andiamo per ordine: Beo e Colt sono due uomini che paiono avere solo una cosa in comune, la passione per la scena BDSM. Colt è uno dei più famosi master del club più esclusivo di New York, ma è anche un uomo con grossi problemi di controllo della rabbia e degli impulsi: deve tutto ciò a un'infanzia che definire terribile sarebbe riduttivo, ma non cerca alibi, sa di essere uno dei "cattivi" e lo accetta senza scuse o rimorsi.  Beo, d'altro canto, è un ragazzo dolcissimo che sa di non potersi permettere di affezionarsi a nessuno: ne soffrirebbero entrambi. Ma l'incontro tra Colt e Beo sarà una grossa sorpresa e darà il via ad una storia che, nata sotto gli auspici più sbagliati, dovrà affrontare prove difficilissime prima di poter evolvere nel rapporto che salverà (anche letteralmente) i due protagonisti.
Probabilmente questo romanzo non sarà adatto a tutti i palati ma io l'ho amato molto perchè l'ho trovato vero: l'autore non fa sconti a nessuno e non esita a mostrarci i lati peggiori (ma anche i migliori e i più dolci) dei suoi personaggi, protagonisti e non. Anche se avrei voluto prendere a calci nel sedere Colt in più di un'occasione, mi è stato impossibile non affezionarmi a lui e non soffrire per ciò che aveva passato. Sono convinta che, se gli darete una possibilità, questo romanzo non vi deluderà, ma ricordate che si tratta di un Dark Romance e che vi farà soffrire parecchio...
Voto: 8,5

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento