venerdì 3 marzo 2017

Anteprima: Strays di Garrett Leigh


Titolo: Strays
Autore: Garrett Leigh
Editore: Riptide Publishing
Data di Pubblicazione Prevista: 27 Marzo 2017 (solo in inglese)
Pagine: 249
Genere: Contemporaneo, M/M, Romance
Ambientazione: Londra, UK
Collegamenti con altri romanzi: si, è il secondo libro della serie "Urban Soul", attualmente così composta
  1. Misfits: protagonisti Tom, Cass e Jake (potete leggere QUI la mia recensione)
  2. Strays: Nero e Lenny
Livello di sensualità: hot
Inedito in Italia

Trama: Lavorare, dormire, lavorare, ripetere. La vita solitaria di Nero gli si adatta perfettamente fino a quando il suo migliore amico, Cass, gli chiede di assumere un nuovo apprendista, un bellissimo giovane che non ha mai messo piede in una cucina professionale. Nonostante la sua irritazione e la sua capacità permanente di chiudere il mondo fuori, Nero è ipnotizzato dal vibrante randagio, soprattutto quando viene a sapere che cosa lo ha spinto a cercare rifugio sul suo malconcio vecchio divano. Lenny Mitchell sta vivendo sotto una nube di paura. Inseguito da uno stalker, non ha più un posto dove scappare fino quando Nero gli offre un porto nella tempesta, un posto di lavoro presso il ristorante più in di Shepherds Bush. La vita in cucina si dimostra inebriante e coinvolgente, e non passa molto tempo prima che si ritrovi ad innamorarsi dell'uomo che lo ha accolto. Andate avanti velocemente di un mese e nessuno dei due può immaginare la vita senza l'altro, ma una cosa si mette in mezzo: una vita di orrori che Nero non riesce a condividere con Lenny. O può riuscirci? Per la prima volta in assoluto, la felicità è lì a portata di mano, e Nero deve imparare a prenderla prima che il destino ci si metta di mezzo e gliela porti via.

Work, sleep, work, repeat. Nero’s lonely life suits him just fine until his best friend, Cass, asks him to take on a new apprentice—a beautiful young man who’s never set foot in a professional kitchen. Despite his irritation and his lifelong ability to shut the world out, Nero is mesmerised by the vibrant stray, especially when he learns what drove him to seek sanctuary on Nero’s battered old couch. Lenny Mitchell is living under a cloud of fear. Pursued by a stalker, he has nowhere left to run until Nero offers him a port in a storm—a job at the hottest restaurant in Shepherd's Bush. Kitchen life proves heady and addictive, and it’s not long before he finds himself falling hard and fast for the man who has taken him in. Fast-forward a month and a neither man can imagine life without the other, but one thing stands in their way: a lifetime of horrors Nero can’t bring himself to share with Lenny. Or can he? For the first time ever, happiness is there for the taking, and Nero must learn to embrace it before fate steps in and rips it away.

Avevo amato tantissimo il primo romanzo della serie "Urban Soul", "Misfits", ed avevo enormi aspettative per "Strays"...
Ecco, non posso dirvi che non mi sia piaciuto ma non l'ho trovato all'altezza del primo. Ho amato molto il fatto che l'autrice ci faccia ritrovare Cass, Tom e Jake, ma non sono riuscita da affezionarmi alla stessa maniera a Nero e Lenny. La storia parla di due anime sole ed in difficoltà che si incontrano, si piacciono e superano enormi difficoltà, soprattutto psicologiche, per potersi amare. Lenny sta sfuggendo ad uno stalker quando Cass, il suo datore di lavoro, lo invita a stare nell'appartamento sopra il ristorante "Pippa", appartamento occupato però dal taciturno ed irascibile cuoco Nero. La vicinanza tra i due, le difficoltà e l'amore per il loro lavoro faranno da collante per l'unione di due uomini con passati e presenti piuttosto complessi e sicuramente poco piacevoli.
Come al solito lo stile dell'autrice è impeccabile, l'uso abbondante di espressioni in inglese cockney rende il romanzo più vero (anche se più complesso per chi non è madrelingua!) e la trama è avvincente ma, come vi dicevo, il primo romanzo della serie rimane il mio preferito, sopratutto grazie ai suoi meravigliosi protagonisti.
Voto: 8-

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo? 

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Gabriel!!! I'm so sorry I've deleted your comment by mistake! I hope you enjoy this book!!!

      Elimina